Oscar 2022: ecco il commento di Richard Williams sullo schiaffo di Will Smith!

Il ruolo di Richard Williams è valso a Will Smith l'Oscar come miglior attore.

Richard Williams era stato tirato – indirettamente – in ballo da Will Smith durante il suo discorso di ringraziamento

Commenti e reazioni al momento più memorabile e virale degli Oscar 2022 – lo schiaffo di Will Smith a Chris Rock – sono giunti praticamente da chiunque. All’appello, però, mancava quello di una persona indirettamente coinvolta nell’accaduto: Richard Williams, interpretato da Smith nel ruolo che gli è valso il premio Oscar come miglior attore protagonista (Una famiglia vincente – King Richard). L’attore, infatti, ha in parte usato il proprio discorso di ringraziamento per “giustificare” la propria reazione violenta, affermando che per lui – proprio come per “King” Richard – la protezione della famiglia è un valore essenziale.

Richard Williams, però, pare abbia preso le distanze da quel gesto imperdonabile. Tramite suo figlio Chavoita LeSane ha infatti reso pubblica la sua reazione a quanto accaduto: “Non conosciamo tutti i dettagli di quello che è successo. Ma non perdoniamo nessuno che picchia qualcun altro a meno che non sia per legittima difesa” – la dichiarazione è stata rilasciata ai microfoni di NBC News. Will Smith, dunque, non ha avuto l’appoggio dell’uomo che credeva che, più di tutti, avrebbe forse capito se non il suo gesto almeno le sue motivazioni. In King Richard – Una famiglia vincente Williams viene a volte ritratto in atteggiamenti violenti, ma sempre atti a difendere le proprie figlie da abusi fisici.

La storia di Richard Williams, padre ed allenatore delle tenniste da record Venus e Serena, è stata portata sul grande schermo da un’interpretazione mimetica di Will Smith, il quale però ora vede in serio rischio l’Oscar ricevuto per il ruolo. L’attore, dopo un lungo silenzio, ha rilasciato le proprie scuse a Rock e all’Academy con un lungo post su Instragram. Il motivo dello schiaffo è – come ormai noto a tutti – la battuta infelice del comico ai danni di Jada Pinkett Smith, paragonata al soldato Jane del film omonimo con Demi Moore a causa della sua testa rasata, dovuta all’alopecia.

Leggi anche Una famiglia vincente – King Richard: recensione del film con Will Smith

Fonte: Variety

Articoli correlati