Fabrique di Cinéma agli Internazionali BNL d’Italia

Fabrique du Cinéma, la freepress dedicata al giovane cinema italiano, nasce nel 2011 dall’idea di una comunità di giovani cineasti, attori, registi, giornalisti, fotografi, per dare visibilità al lavoro dei loro coetanei. Oggi Fabrique è un esempio vincente di comunicazione integrata che utilizza più media all’interno di un grande progetto editoriale: rivista, web ed evento.

Le serate di Fabrique, da sempre, mettono in contatto tra loro gli autori, gli artisti e i registi che faranno il cinema del futuro. Il 10 maggio a Roma, Fabrique sarò ospite della Ballroom degli Internazionali BNL d’Italia, all’interno della cornice del Foro Italico, per una serata speciale, in attesa della festa di presentazione del numero 10, che si svolgerà a giugno a Roma.

Dopo un aperitivo con dj set, dalle 20.00 sul palco si alterneranno il blues rock di Michele Riondino & The Revolving Bridge, l’indie rock dei Bud Spencer Blues Explosion, proiezioni di cortometraggi e trailer (tra cui quello del film “Mi chiamo Maya” di Tommaso Agnese, che sarà presentato dal regista e dalle protagoniste Matilda Lutz, Valeria Solarino e Carlotta Natoli), i finalisti del concorso di sceneggiatura RIFF Awards 2015 e i dischi di Lady Coco & Balsamo di Scimmia.

Il magazine è distribuito gratuitamente con cadenza trimestrale a Roma e Milano nelle principali sale, nelle scuole di cinema e teatro, nei locali di tendenza, nelle gallerie d’arte, nelle librerie, nelle università, nelle accademie ed è scaricabile da www.fabriqueducinema.com. Inoltre è partner dei più importanti appuntamenti cinematografici italiani come i David di Donatello, i Nastri d’Argento, la Mostra del cinema di Venezia, i Festival di Roma e di Torino. Senza dimenticare le kermesse “minori” come Cortinametraggio, Maremetraggio, Riff, Roma Creative Contest, da sempre attente alle proposte innovatrici.

Molti i grandi nomi dello spettacolo che da sempre sostengono Fabrique, fra cui Mario Martone, Filippo Timi, Michele Riondino, Valeria Solarino, Gianluca Tavarelli, Francesco Rosi, Isabella Ragonese, Gianni Amelio, Claudio Santamaria, Paolo Virzì, Micaela Ramazotti, Francesca Inaudi, Roan Johnson, Andrea Bosca, Marco Cocci, Pif, Stefano Bollani, Morando Morandini.

 

“INTERNATIONALE FABRIQUE”

Fabrique du Cinéma ospite della BALLROOM degli Internazionali BNL d’Italia!

DOMENICA 10 Maggio 2015 – ore 18.00

Piazza Lauro De Bosis, Foro Italico – Roma

 

Ingresso 10€ – per prenotare o acquistare l’ingresso: www.internazionaliballroom.it/?ref=14284114752523555080

PROGRAMMA DELLA SERATA

Ore 18.00:           aperitivo con Just Wine e djset di Diego de Gregorio

Ore 20.00:           Fabrique incontra il RIFF

In occasione della XIV edizione del Rome Independent Film Festival (Roma, 7-15 maggio 2015) saranno presentati i 5 finalisti del concorso sceneggiature RIFF Awards 2015. Presentazione di trailer e cortometraggi a tematica sportiva.

Ore 21.00            – Proiezione cortometraggi – Selezione FABRIQUE

Presentazione del film “Mi Chiamo Maya” di Tommaso Agnese. Saranno presenti il regista e le attrici Matilda Lutz, Carlotta Natoli e Valeria Solarino.

Ore 22.00:           live Michele Riondino & The Revolving Bridge (blues rock)

Un sound coinvolgente dai toni rock e blues, con l’attore del grande e piccolo schermo Michele Riondino.

Ore 23.00:           special guest BUD SPENCER BLUES EXPOLSION (indie – rock)

Uno dei nomi più amati del circuito indie italiano. Nati a Roma nel 2007, in pochi anni hanno finito per salire sui palchi dei più importanti festival italiani, con qualche puntata anche all’estero.

A seguire:           DJSET LADY COCO & Balsamo di Scimmia

La dj Lady Coco, autrice e produttrice, è un nome ormai affermato nell’ambiente non solo italiano!

Visuals: Microbo e Bo130

Artisti dalle individualità complementari, fin dai primi anni 2000 condividono vita e lavoro, prima a

Londra, dove si sono formati e conosciuti, e ora a Milano. Nel corso degli ultimi dieci anni, Microbo

e Bo130 hanno contribuito a dare spazio e dignità al concetto stesso di street art in Italia, sia attraverso il loro personale lavoro artistico, che con le iniziative di cui si sono fatti promotori.

www.bo130.org

Urban art: 2501

La galleria Wunderkammer prosegue il progetto di arte urbana con il live painting dell’artista 2501,

il milanese Jacopo Ceccarelli. www.2501.org.uk

Ultime notizie

Bob’s Burgers – Il Film: il trailer italiano dell’irriverente commedia animata

È stato pubblicato il trailer italiano di Bob's Burgers - Il Film, l'adattamento per il cinema dell'irriverente serie animata...

Articoli correlati