Emmy American Horror Story Cinematographe

Dopo aver gareggiato ai Primetime Emmy Awards per più di sette anni come miniserie, American Horror Story è stata spostata alle categorie di migliore serie drammatica

La Television Academy ha annunciato le sue nuove norme martedì 9 aprile, comunicando che anche altre due serie, precedentemente introdotte come miniserie, The Sinner di USA e American Vandal di Netflix, concorreranno adesso nelle categorie tradizionali per le serie – Sinner come Miglior serie drammatica e American Vandal come Miglior serie commedia.

American Horror Story: Apocalypse ha incluso personaggi da altre stagioni di American Horror Story, cosa che ha avuto un impatto sulla strategia precedente dello show, essendo stato frammentato come un’antologia, con delle stagioni standalone.

Per quanto riguarda The Sinner, lo show ha presentato un mistero totalmente diverso nella seconda stagione, ma ha riportato un personaggio principale: Bill Pullman nei panni del Detective Harry Ambrose. Allo stesso modo, American Vandal ha avuto una storia diversa nella stagione 2, ma lo show – una parodia di una serie documentaria reale – ha comunque riportato due personaggi centrali, quali Tyler Alvarez nei panni di Peter Maldonado e Griffin Gluck nei panni di Sam Ecklund.

American Horror Story – Stagione 9: Evan Peters non ci sarà!

La Television Academy ha dichiarato che la riclassificazione è stata realizzata “a causa dei continui intrecci della storia, dei personaggi e attori che riprendevano gli stessi ruoli dalle stagioni precedenti“. Si tratta di una decisione definitiva, presa dopo che i rispettivi network/studio dei due show avevano richiesto di competere nelle categorie relative alle miniserie.

L’organizzazione, tuttavia, ha aggiunto che “questa riclassificazione è effettiva solo per la competizione dei 71° Emmy Awards“. Questo significa che, nel caso in cui le prossime stagioni di questi show dovessero avere delle storie diverse con personaggi nuovi di zecca, essi potrebbero tornare a competere come miniserie.

La TV Academy definisce come miniserie “un programma con due o più episodi, con una durata di almeno 150 minuti, che racconta una storia completa e non ricorrente, e non possiede una storyline continuativa e /o personaggi principali in stagioni successive“.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

Scopri il nostro Shop Online