Joseph Quinn: 10 cose che non sai sull’attore di Stranger Things

Chi è Joseph Quinn, l'attore che interpreta Eddie Munson in Stranger Things? Ecco tutto quello che c'è da sapere su di lui.

Joseph Quinn, iconico volto di Eddie Munson nel quarto capitolo di Stranger Things, e tra le new entry più amate di questa nuova stagione, ha iniziato il suo percorso di recitazione all’inizio degli anni 2010, quando ha iniziato a frequentare la prestigiosa London Academy of Music and Dramatic Art, famosa per formare numerosi talenti. Laureatosi nel 2015 è stato scelto per interpretare Arthur Havisham nella serie TV Dickensian, aprendogli la strada del piccolo schermo. La popolarità è poi arrivata con il ruolo di Paolo in Catherine la Grande e, appunto, di Eddie Munson in Stranger Things. Ma ecco cosa sappiamo sull’attore britannico del momento.

1. Joseph Quinn viene dall’Inghilterra

Eddie Munson in Stranger Things

Molto riservato sulla sua vita privata, non condivide dettagli personali. Nato il 15 maggio del 1993 e cresciuto in Inghilterra, in particolare a Londra, vive ancora lì e non ha intenzione di trasferirsi.

2. Si è innamorato della recitazione in giovane età

Joseph Quinn iniziò a nutrire interesse per la recitazione già da bambino, e negli anni ha preso parte a una serie di recite scolastiche, capendo poi col passare del tempo che quella era la sua strada.

3. Ha recitato in un episodio Game of Thrones

Joseph Quinn interpreta Eddie Munson

Joseph Quinn ha avuto la fortuna di lavorare in alcuni progetti seguiti dal grande pubblico, sia a livello britannico che internazionale. Nel 2017 è apparso in un episodio di Game of Thrones nei panni di un personaggio di nome Koner. Anche se ha recitato nello show per un’unica puntata, potrà sempre dire di aver fatto parte di uno degli show di maggior successo degli ultimi 10 anni.

4. Joseph Quinn è appassionato di moda

Le industrie della moda e dell’intrattenimento sono sempre state legate al mondo della recitazione. Gli attori sono spesso persone spontanee ed espressive o che comunque danno un’importanza all’immagine, al loro essere persone e non solo personaggi. La moda in questo senso è un mezzo popolare di espressione di sé; una carriera sotto i riflettori spesso ispira inoltre le persone a vestirsi al meglio. Joseph è una persona a cui piace condividere la propria personalità attraverso i suoi abiti e sembra avere davvero buon occhio per creare un giusto look.

5. Non ama i social media

Joseph Quinn non ha profili social ufficiali. “Non ho Facebook, lo avevo, ma passavo tutto il mio tempo a guardare la vita di altre persone“, ha dichiarato durante un’intervista con Nuit Magazine. “Non ho Instagram. Lo trovo un mezzo incredibilmente incentrato sull’immagine che svaluta l’uso delle parole. Ho Twitter, ma non direi che lo uso a titolo professionale. È utile per le notizie e per vedere cosa stanno facendo amici e conoscenti, cosa pensano di alcune dinamiche, ci sono persone che dicono e scrivono cose divertenti su Twitter. E sono sicuro che può essere utile anche per comunicare”.

6. Joseph Quinn dopo la London Academy for Music and Dramatic Arts

Le naturali capacità di recitazione di Joseph Quinn sono del tutto innegabili. La sua formazione non si è limitata comunque alla London Academy for Music and Dramatic Arts, dedicando molto tempo ad affinare le proprie abilità, compreso il teatro.

7. Joseph Quinn e l’importanza della comunicazione

Per Joseph Quinn comunicazione e recitazione sono strettamente connesse e ciò che ama di più dell’essere attore è proprio questo: la capacità di comunicare. “Vieni messo a lavorare con persone che non hai mai incontrato prima, e sono interessanti, socievoli e disponibili, perché sapete che insieme dovete creare qualcosa di speciale“, ha spiegato a Nuit Magazine.

8. È un fan del lavoro di Kieran Culkin

Durante un’intervista di The Rakish Gent, Joseph ha dichiarato: “il personaggio di Kieran Culkin è come una miniera d’oro, lui pronuncia ogni battuta in maniera incredibile. Il suo senso dell’umorismo e la leggerezza del contatto con quel personaggio sono davvero invidiabili. Penso che questi ruoli iconici lo siano grazie agli attori che li hanno interpretati, è difficile immaginare qualcun altro nei loro panni“.

9. Joseph Quinn ama viaggiare

Joseph Quinn ha sempre vissuto in Inghilterra ma ha spesso avuto modo di vedere altre parti del mondo. Anche grazie alla sua carriera di attore, ha visitato posti fantastici, come ha lui stesso dichiarato, e spera di vederne ancora in futuro.

10. Uno spirito libero

Nella sua intervista con Nuit Magazine, Joseph Quinn ha detto che se non fosse diventato un attore, vivrebbe su una spiaggia, farebbe un lavoro tranquillo e rilassante vivendo con pochissimi soldi. 

Leggi anche Chi è Maya Hawke: carriera e vita privata dell’attrice di Stranger Things

Articoli correlati