10 attori che hanno fondato aziende di successo. Da star a imprenditori!

Dal set si sono poi dedicati con successo anche all'imprenditoria.

Durante gli ultimi anni si è assistito a una crescente tendenza nel mondo di Hollywood e dello showbiz statunitense in generale. Ridimensionando il loro coinvolgimento sui set cinematografici, alcuni attori hanno deciso di usare le proprie fortune per diventare anche degli imprenditori di successo. Ecco una carrellata di 10 nomi capaci di compiere la svolta professionale con eccellenti risultati.

1. Attori imprenditori: Jessica Alba

Jessica Alba attori diventati imprenditori, curiosità, Cinematographe.it

In collaborazione con Christopher Ganivan, Jessica Alba ha lanciato The Honest Co., una linea di prodotti naturali, di alta qualità, sostenibili per bambini, la casa, la cura personale e la bellezza.

2. Ashton Kutcher

Ashton Kutcher si è costruito una reputazione nel business dell’hi-tech come co-fondatore di A-Grade Investment. Poi ribattezzata Sound Ventures, la società di venture capital ha investito in realtà del calibro di Spotify, Airbnb e Uber.  

3. Reese Witherspoon

Ispirata dall’amore verso gli Stati Uniti del sud, Reese Witherspoon ha costituito Draper James, una casa di moda così chiamata in onore dei suoi nonni. La compagnia lavora a stretto contatto con gli artigiani e le fabbriche locali.

4. Lena Dunham

Lena Dunham ha lanciato la newsletter Lenny, insieme a Jenni Konner. Un manifesto del femminismo contemporaneo, nelle sue complessità e contraddizioni, nonché fonte di utili consigli.

5. Gwyneth Paltrow

Gwyneth Paltrow attori diventati imprenditori Cinematographe.it

Inaugurata da Gwyneth Paltrow nel 2008, goop – un richiamo al suo soprannome d’infanzia – è partita sotto forma di newsletter. In seguito, sono sorti vari progetti, dal canale e-commerce ai pop-up shops con case di moda.

6. Le sorelle Kardashian

L’impero delle sorelle Kardashian è risaputo. Tra linee di skincare (PerfectSkin) e cosmetici (Kylie Cosmetics), di moda (Skims, Good American), hanno un patrimonio complessivo di miliardi di dollari.

7. Blake Lively

Risale allo scorso anno l’arrivo in commercio dei Betty Buzz di Blake Lively, dei miscelatori di bevande gassate. Un prodotto che ben si abbina al marchio di gin (Aviation American Gin) del marito Ryan Reynolds.

8. Adrian Grenier

La sensibilità ambientale ha fatto sì che Adrian Grenier co-fondasse SHFT, una piattaforma di lifestyle che veicola un approccio più sostenibile al modo in cui viviamo attraverso il cinema, il design, l’arte e il cibo.

9. Sarah Jessica Parker

Ascesa allo status di icona glamour per il ruolo di Carrie Bradshaw in Sex And The City, Sarah Jessica Parker ha incanalato la stessa energia nella commercializzazione del marchio di scarpe, con due boutique in America. In aggiunta, ha una linea di profumi ed è la direttrice editoriale della sua newsletter di bellezza.

10. Mark Wahlberg

Con i fratelli Donnie e Paul, la star degli action movie (ma non solo) Mark Wahlberg gestisce una catena di hamburger, Wahlburgers, distribuita in 19 Stati americani. È pure investitore di un’azienda attiva nel ramo idrico.  

Leggi anche I 10 peggiori film diretti da attori diventati registi

Articoli correlati