Scappo a casa: recensione del film di Enrico lando Cinematographe.it

Arriva per il mercato Home Video Scappo a casa, film con Aldo Baglio; l’edizione DVD presenta contenuti extra come il making of della pellicola e le scene eliminate

Scappo a casa, commedia italiana che segna il debutto attoriale di Aldo Baglio come unicum di differenziazione dal lavoro del trio Aldo, Giovanni e Giacomo, arriva in Home Video a partire dal prossimo 11 luglio. L’edizione DVD della pellicola presenta contenuti extra riguardanti il making of dell’opera cinematografica, le scene eliminate, un’intervista doppia ad Aldo e Michele (rispettivamente attore e personaggio interpretato dallo stesso Aldo Baglio nel film) e il videoclip del brano Chiedimi come di Oblivion (il brano è parte integrante della colonna sonora dell’opera).

Scappo a casa è diretto da Enrico Lando e si sofferma sulla necessità di riflettere, in chiave tragicomica, sull’importanza di annullare barriere sociali e culturali:

Per Michele (Aldo Baglio) quello che conta è apparire: crea una versione irreale di sé ed è profondamente intollerante verso le differenze. Per lui se non sei un italianissimo maschio alfa abbronzato, con capelli foltissimi e fisico palestrato, se non frequenti donne bellissime e non hai un Rolex (anche finto) e una macchina di lusso, sei disprezzabile e da allontanare come la peste. Quando andrà a Budapest per lavoro, sarà vittima di alcuni incidenti tragicomici da cui scaturiranno incontri bizzarri, avventure impreviste e fughe rocambolesche destinate a stravolgere totalmente la sua vita

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto