RaroArte: i grandi registi del novecento su Sky Arte

Da leggere

Laura Antonelli: la vita da sex symbol e la morte prematura per infarto, apice di un lungo dramma personale

È stata l'attrice sex symbol del cinema italiano degli anni settanta, rivestendo i panni di protagonista di numerose pellicole...

The Suicide Squad: James Gunn svela il motivo dell’assenza del Joker

In una recente intervista, James Gunn ha rivelato il motivo per cui ha preferito non utilizzare il Joker per...

Spider-Man: No Way Home – JK Simmons ha imposto il ritorno al look originale per J. Jonah Jameson

JK Simmons ha dovuto lottare perché il personaggio di J. Jonah Jameson tornasse in Spider-Man: No Way Home con...

Block title

Appuntamento con il grande cinema d’autore firmato Sky Arte. Da venerdì 7 Novembre ore 21 e fino a giugno in seconda serata arriva la rubrica RaroArte: grazie a un importante accordo con RaroVideo, si potrà godere di alcune delle pietre miliari del cinema d’autore, introdotte dal critico cinematografico Gianni Canova. Una rassegna molto varia che testimonia la preziosa individualità di ogni cineasta.

Stanley-Kubrick1
Kubrick sul set di Barry Lyndon

Il primo appuntamento è con uno dei registi più geniali e immaginifici del nostro tempo:  Stanley Kubrick, con la messa in onda di Fear and Desire – Paura e desiderio.  In questa opera prima, interamente autoprodotta grazie al sostegno di suo padre (che investe 10.000 dollari) e di suo zio (a capo di una catena di farmacie), il regista newyorkese anticipa alcuni dei temi che avrebbe trattato negli anni successivi, come il dramma della guerra intesa come esperienza rivelatrice delle verità più profonde dell’essere umano.  Abile nelle pubbliche relazioni, Kubrick riesce a convincere un amico giornalista a pubblicare un articolo su New York Times in cui parla del suo progetto, ma il film  sarà un flop al botteghino e per la delusione il regista lo definirà ”un errore di gioventù” al punto di cercare di distruggerne il negativo. Per anni il film scomparve dalla circolazione e la sua visione è oggi un’opportunità per tutti i suoi estimatori. Seguiranno poi il cortometraggio Day of the Fight, sulla giornata di un  pugile, e il suo film a colori The Seafarers, quasi uno studio antropologico sulla vita quotidiana dei marinai.

fear-and-desire
Una scena di Fear and Desire

Questo è solo il primo degli appuntamenti con la nuova rubrica di Sky Arte; RaroArte continuerà a riservare al pubblico grandi sorprese. Il 14 novembre sarà la volta del talento visionario di David Lynch con Eraserhead, Dumbland e la serie di suoi cortometraggi sperimentali The short films of David Lynch. Il 21 novembre invece conquisterà lo schermo Derek Jarman con The Super 8 Programme, per poi lasciare il posto il 28 novembre a Peter Greenaway con I racconti del cuscino, che ipnotizza, turba e respinge. Un appuntamento che gli appassionati cinefili non possono assolutamente perdere.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Laura Antonelli: la vita da sex symbol e la morte prematura per infarto, apice di un lungo dramma personale

È stata l'attrice sex symbol del cinema italiano degli anni settanta, rivestendo i panni di protagonista di numerose pellicole...

Articoli correlati