Stasera in tv: i film di oggi, giovedì 27 agosto 2020

Stasera, giovedì 27 agosto 2020, potete vedere, tra le altre cose, Pride and Glory - il prezzo dell'onore.

Se non sapete cosa vedere stasera in TV, lasciate che sia la guida tv di Cinematographe – FilmIsNow a consigliarvi alcuni dei film più belli in onda stasera sul digitale terrestre e sulle pay tv, in prima e in seconda serata. Stasera, giovedì 27 agosto 2020, potete vedere, tra le altre cose, Pride and Glory – il prezzo dell’onore.

CLICCA QUI PER SCOPRIRE TUTTI I FILM IN TV

Cosa vedere in prima serata su digitale terrestre, Sky Cinema e Mediaset Premium

8Pride and Glory – il prezzo dell’onore (2008), stasera in tv alle 21:00 su Iris

Diretto da Gavin O’Connor, Pride and glory – il prezzo dell’onore è interpretato da Colin Farrell, Edward Norton, Jon Voight e Noah Emmerich. Ray Tierney è un detective della squadra omicidi che si ritrova a investigare su un caso di corruzione nel suo dipartimento. Ray scopre che il fratello Francis e il suo amico potrebbero essere coinvolti nello scandalo. L’uomo dovrà quindi decidere tra la lealtà verso la famiglia o verso il suo lavoro.

7L’allenatore nel pallone (1984), stasera in tv alle 21:10 su Cine34

Diretto da Sergio Martino, L’allenatore nel pallone è interpretato da Lino Banfi, Gigi Sammarchi, Andrea Roncato e Licinia Lentini. Oronozo è un allenatore ingaggiato dalla Longobarsa, una squadra appena promossa in serie A e con l’intenzione di tornare in B. Oronozo però riesce ad avere l’attaccante Aristoteles, che si rivela un vero fuoriclasse.

6In fuga per la libertà (2002), stasera in tv alle 21:10 su TV2000

Diretto da Eva Gàrdos, In fuga per la libertà è interpretato da Scarlett Johansson, Nastassja Kinski, Raffaella Bànsàgi e Tony Goldwyn. Nel 1950 una coppia ungherese decide di lasciare il paese per andare negli Stati Uniti. Partono con la figlia più grande e sono costretti a lasciare in patria la neonata, lasciandola a una coppia di tutori. Sei anni dopo, la bambina si ricongiunge con i genitori, dove cresce con una personalità ribelle e insicura.

5The quiet american (2002), stasera in tv alle 21:15 su 7Gold

Diretto da Phillip Noyce, The quiet american è interpretato da Michael Caine, Brendan Fraser, Do Thi Hai Yen e Rade Serbedzija. Un giovane americano arriva a Saigon nel 1952, curioso di conoscere tutti i segreti di un mondo così diverso dal suo. Stringe amicizia con il corrispondente del Times di Londra e si innamora della sua amante, mettendo in scena un vero e proprio triangolo amoroso.

4La preda perfetta (2014), stasera in tv alle 21:00 su Sky Cinema Action

Diretto da Scott Frank, La preda perfetta è interpretato da Liam Neeson, Dan Stevens, Boyd Holbrook e Astro. Matt è un ex poliziotto di New York, alcolizzato e pieno di rimorsi. Deve aiutare un trafficante di eroina a rintracciare due uomini responsabili di una serie di rapimenti e omicidi.

3Finché morte non ci separi (2019), stasera in tv alle 21:15 su Sky Cinema Uno

Diretto da Matt Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett, Finché morte non ci separi è interpretato da Samara Weaving, Andie MacDowell, Henry Czerny e Mark O’Brien. Grace si unisce, grazie al suo matrimonio, a una famiglia ricca. La notte delle nozze, prende parte a una tradizione secolare, un gioco che si trasforma presto in una lotta per la sopravvivenza.

2American History X (1998), stasera in tv alle 21:15 su Premium Cinema 2

Diretto da Tony Kaye, American Hostory X è interpretato da Edward Norton, Edward Furlong, Beverly D’Angelo e Fairuza Balk. Derek diventa il leader di un movimento razzista che sostiene la supremazia dei bianchi. Le risse però sfociano in un brutale omicidio e in carcere si ravvede. All’uscita lo aspetta il fratello, che lo ha sempre visto come un modello da imitare.

Cosa vedere in seconda serata su digitale terrestre, Sky Cinema e Mediaset Premium

1Hitler contro Picasso e gli altri (2018), stasera in tv alle 22:45 su Sky Arte

Diretto da Claudio Poli e con la voce di Toni Servillo, Hitler contro Picasso e gli altri racconta la storia della razzia nei musei di capolavori destinati a occupare gli spazi di quello che Hitler concepiva come il Louvre di Linz.