Fiction e serie tv Rai 2022/2023: tutte le novità, da Esterno Notte a Mare fuori

La Rai ha reso noto il palinsesto per la stagione 2022\2023, che spazia da fiction italiane a grandi produzioni internazionali.

Rai ha ufficialmente annunciato il ricco e variegato palinsesto della prossima stagione televisiva. In particolare ha reso note le fiction e le serie tv che andranno a comporre l’offerta 2022\2023 dei propri canali. Dalla commedia al poliziesco, dal dramedy al coming of age, Rai ha intenzione di coprire tutti i generi e le possibili sfumature della serialità televisiva, attraverso progetti italiani ed internazionali.

Rai – il palinsesto fiction e serie tv 2022\2023

La stagione autunnale si aprirà all’insegna dell‘impegno civile, con la messa in onda della serie tv di Marco Bellocchio, Esterno Notte. A circa dieci anni da Buongiorno, notte il regista torna a raccontare da un punto di vista inedito il rapimento e l’uccisione di Aldo Moro, interpretato da Fabrizio Gifuni. Nel cast anche Margherita Buy nei panni della moglie del politico e Toni Servillo in quelli di Papa Paolo IV. Alla stessa vocazione di ricostruzione storica ed ispirazione sociale risponde la serie Il nostro Generale (regia di Lucio Pellegrini e Andrea Jublin) che vede Sergio Castellitto riportare in vita l’eredità del Generale Carlo Alberto dalla Chiesa, a circa quarant’anni dalla strage di via Carini.

esterno notte - cinematographe.it

Grande attenzione anche alle tematiche femminili, con il ritorno di tre dei personaggi più amati del panorama Rai: Imma Tataranni (Vanessa Scalera), Lolita Lobosco (Luisa Ranieri) e Mina Settembre (Serena Rossi). Ma se in queste tre fiction l’aspetto investigativo si mescola alla commedia, nel palinsesto Rai 2022\2023 trovano anche spazio serie poliziesche che richiamano le atmosfere del “giallo”: Vincenzo Malinconico. Avvocato d’insuccesso (regia di Alessandro Angelini) con Massimiliano Gallo; Il maresciallo Fenoglio (regia di Alessandro Casale) con Alessio BoniFiori sopra l’inferno  (regia di Carlo Carlei) con Elena Sofia Ricci; Mai più come prima (regia di Monica Vullo) con Francesco Arca e Circeo (regia di Andrea Molaioli) con Greta Scarano. Grande attesa poi per il ritorno de Il commissario Ricciardi 2 (regia di Gianpaolo Tescari) con Lino Guanciale; La porta rossa 3 (regia di Gianpaolo Tescari) con Gabriella Pession e Lino Guanciale, e Rocco Schiavone (regia di Simone Spada) con Marco Giallini. Prevista poi la messa in onda dei primi quattro titoli de Il Commissario Montalbano, in edizione restaurata e in 4K.

Il palinsesto comprende anche produzioni dedicate ad un pubblico più giovane, nelle quali vengono raccontati i turbamenti tipici del coming of age: oltre al ritorno di Mare fuori è prevista la novità Vivere non è un gioco da ragazzi, con Nicole Grimaudo, Stefano Fresi e la partecipazione di Claudio Bisio. Due progetti ideati per un pubblico teen approderanno invece direttamente su Rai Play: Cinque minuti prima e Shakespeare in teen. Oltre al variegato palinsesto di fiction, Rai propone poi alcune serie tv dal respiro internazionale: Sopravvissuti (regia di Carmine Elia), con Lino Guanciale, Il giro del mondo in 80 giorni (regia di Steve Barron, Charles Beeson, Brian Kelly) con David Tennant; The Reunion (regia di Bill Eagles) e Il quinto giorno (regia di Barbara Eder, Luke Watson, Philipp Stolzl).

Tags: Rai

Articoli correlati