Film e Documentari: su Rai 4 un doppio appuntamento con il cinema

Ecco il programma completo dell'appuntamento settimanale con Film e Documentari che propone entrambi i generi per una visione d'insieme.

Da leggere

Annette: recensione del film con Adam Driver e Marion Cotillard

Leos Carax, autore di ipotizzanti opere quali Pola X e Holy Motors, ritorna dopo 9 anni sulla scena con...

Malignant: per James Wan il film è “la versione horror di Frozen”

In una recente intervista James Wan ha dichiarato che il suo Malignant, attualmente al cinema, ha diverse punti in...

Supernova: recensione del film con Colin Firth e Stanley Tucci

Due uomini. Un camper. Un viaggio. Questi sono alcuni degli elementi di Supernova, presentato alla scorsa Festa del Cinema...

Film e Documentari arriva su Rai 4 ogni martedì con un doppio appuntamento che propone un film seguito da un documentario che ne approfondisce storia e tematiche

Dal 25 agosto 2020 su Rai 4 parte Film e Documentari una nuova stagione cinematografica che unisce due generi, il cinema di finzione il documentario. Apparentemente opposti Rai 4 trova il modo per legarli insieme con un’idea innovativa: ogni martedì in prima serata sarà trasmesso un film seguito da un documentario che ne approfondisce i temi. Il canale Rai ha sempre dimostrato un forte interesse per il genere del documentario, anche per quanto riguarda la narrazione seriale, come per esempio con The Planets ed Eli Roth’s History, che trattavano casi di cronaca nera o di Storia. Il primo appuntamento di Film e Documentari propone la vicenda di uno dei primi serial killer della Storia, Jack lo squartatore, con in prima serata La vera storia di Jack lo Squartatore, thriller interpretato da Johnny Depp e Ian Holm diretto dai fratelli Hughes, e basato sulla graphic novel di Alan Moore intitolata From Hell. Il film sarà seguito da Murder Maps: Jack lo Squartatore, documentario del 2019, di Edward Cotteril, che ricostruisce attraverso vecchi indizi, documenti e fascicoli, i delitti che hanno terrorizzato il quartiere di Whitechapel e l’intera città nel 1888.

Il secondo appuntamento con Film e documentari prevede la messa in onda di The Illusionist – L’illusionista diretto da Neil Burger, con un cast che comprende Edward Norton, Jessica Biel e Paul Giamatti. Il film è un thriller a tinte romantiche ambientato in Europa nei primi del ‘900 e tratto dal racconto Eisenheim, l’Illusionista, scritto da Steven Millhauser, che tratta anche la vicenda dell’assassino di donne dei primi del ‘900, Henri Landru. A seguire il documentario scelto è Murder Maps: Bluebeard Henri Landru del 2019. Nella terza doppia serata l’8 settembre 2020 si torna al medioevo con Iron Fist di Carlo Rola, trasmesso in prima visione assoluta, e successivamente il documentario Ken Follett – Journey Into the Dark Ages, con la voce narrante dal celebre scrittore inglese, appunto, Follet. Iron Fist, epico film tedesco, ambientato nella nella Germania del 15º secolo,
racconta le vicende del ladro Goetz a cui il re Adelheid, dopo un furto di oro, fa tagliare la
mano. Dotato di una nuova mano di ferro, l’uomo si unisce ai guerrieri ribelli che combattono contro il re, diventando un leader e un abile cavaliere.

Film e Documentari

Quarta e penultima puntata di Film e Documentari è Charlie Says, film del 2018 diretto da Mary Harron, con Matt Smith nei panni di Charles Manson, e raccontato dal punto di vista della sue seguaci, in carcere, a seguito dei delitti. Dopo la visione del film andrà in onda Anatomy of Evil che, tra scienza e psicologia, cerca di capire il mistero che indusse i seguaci di Manson a compiere quegli efferati omicidi, ragionando non solo sulla particolare vicenda, ma sul passaggio da essere umano a serial killer. Ultima coppia di film con Museo – Folle rapina a Città del Messico, vincitore dell’Orso d’Argento al Festival di Berlino e diretto da Alonso Ruizpalacios con nel cast Gael García Bernal, film liberamente basato su un fatto realmente accaduto negli anni ’80. A seguire Il tesoro perduto dei Maya che narra le scoperte archeologiche nella foresta pluviale guatelmateca che hanno portato alla luce la storica civiltà Maya.

Ultime notizie

Annette: recensione del film con Adam Driver e Marion Cotillard

Leos Carax, autore di ipotizzanti opere quali Pola X e Holy Motors, ritorna dopo 9 anni sulla scena con...

Articoli correlati