Si respira aria d’estate questa settimana e con l’arrivo della bella stagione siete pronti a rintanarvi in una comoda sala cinematografica con aria condizionata e bibita fresca? Noi non vediamo l’ora! Siete pronti a scoprire i film al cinema dal 27 giugno al 3 luglio? In questa settimana le nuove uscite ammontano a ben 10 pellicole (controllate pure QUI in basso a destra) ma, per noi, sono appena 3 i film da non perdere. Se poi siete più pigri di Jabba The Hutt e il divano è il vostro piccolo regno, vi basta cliccare qui per sapere il meglio della programmazione serale televisiva!

Pronti? Vediamo allora quali sono i 3 film al cinema da non perdere!

3. Film al cinema – A Girl Walks Home Alone at Night

Bad City è l’angolo del mondo dove miseria ed eroina campeggiano nella calma. Niente cambia, ognuno ha il suo ruolo e solo “i bambini e gli stupidi” inseguono i sogni. Uno spacciatore, una prostituta e un vecchio drogati e dipendenti, un bambino privato dell’innocenza dalle brutture dell’uomo. Una petroliera che scava inesorabile, come se il progresso avesse schiacciato l’essere umano nella sua brutalità. ll film horror della regista Ana Lily Amirpour, A Girl Walks Home Alone at Night, conferma a pieni polmoni l’attrazione del cinema iraniano per il neorealismo italiano. La regista per il suo debutto si presenta come un’attenta amante dei particolari e del cinema pulp e non poteva mancare una brillante colonna sonora a enfatizzarlo. La musica è parola, i due protagonisti comunicano con dischi e cassette, in solitudine, e poi quando si incontrano non manca mai un sottofondo. Il loro silenzio contempla e assapora l’esistenza sulle note di Kiosk, Free Electric Band, Bei Ru, Federale e altri.

Data di uscita: 29 giugno

Volete ridere? Questa è la commedia che fa per voi. Il piano di Maggie – A cosa servono gli uomini, scritto e diretto da Rebecca Miller e basato sul romanzo A cosa servono gli uomini di Karen Rinaldi, è un film divertente, che vive di una forma di comicità alla quale siamo stati abituati dai migliori film di Woody Allen. Maggie Hardin (Greta Gerwig) è un’allegra e affidabile trentenne newyorkese, che lavora come insegnante. La sua vita è pianificata, organizzata e calcolata. Non ha molto successo in amore ma decide comunque che è arrivato il momento di avere un figlio. Da sola. Ma quando conosce John Harding (Ethan Hawke), uno scrittore/antropologo in crisi, Maggie s’innamora per la prima volta, e così è costretta a modificare il suo piano di diventare mamma. A rendere tutto ancora più complicato c’è il fatto che John è infelicemente sposato con Georgette Nørgaard (Julianne Moore), una brillante professoressa universitaria danese. Mentre i suoi amici, gli eccentrici ed esilaranti Tony e Felicia (interpretati da Bill Hader e Maya Rudolph), stanno a osservare sarcasticamente dalle retrovie, Maggie mette in atto un nuovo piano che la lancia in un ardito triangolo amoroso con John e Georgette, e così le loro vite s’intrecciano e si uniscono in modi inaspettati e divertenti.

Data di uscita: 29 giugno

1. Film al cinema – A Dragon Arrives!

 A Dragon Arrives!, del regista iraniano Mani Haghighiè una piacevole sorpresa per lo spettatore pronto a lasciarsi sedurre dal cinema d’autore. Babak Hafizi, un agente segreto della Savak, la polizia dello shah, affascinante e pronto ad andare contro gli ordini per scoprire un mistero, viene interrogato da un superiore. Il film inizia con nervi tesi, i titoli di apertura appaiono dopo un quarto d’ora e la curiosità è allettata dai flash back in Qeshm, dove tutto ebbe inizio. Hafizi si reca lì per fare rapporto del suicidio di un esiliato per crimini politici. Arrivato lì, nella cella ricavata da una nave abbandonata nel deserto, si rende conto che qualcosa non quadra. Decide così di passarci la notte, vicino al cimitero maledetto, nonostante venga ammonito dal detto “La terra affamata quando mangia apre le sue fauci”. Infatti, dopo la sepoltura del carcerato, la terra ha tremato forte. Torna allora con un geologo, Homayoun Ghanizadeh, che millanta di conoscere tutto, e il suo amico tecnico del suono, Ehsan Goudarzi, che ama registrare i silenzi. Un trio bizzarro, dalle potenzialità perfette per l’impresa. Nella terra del diavolo il mistero della strana morte dell’oppositore politico si annoda alle vite degli abitanti, dell’agente locale della Savak e il guaritore/oculista/cacciatore di squali, Nader Fallah, della figlia scomparsa e della Savak e i suoi segreti politici. Dopo l’esperienza del festival di Berlino A Dragon Arrives! è al cinema da martedì 28 giugno.

Data di uscita: 28 giugno