Film al Cinema

Difficile voltare pagina quando nel cielo è ancora possibile scrutare il pallone calciato da Zaza dopo l’improbabile balletto, contro la Germania. Ma sono le storie ben raccontate che ci aiutano a dimenticare questo tipo di dispiaceri e questa settimana ci sono tre film al cinema che potrebbero catturare la nostra attenzione e cancellare dalla memoria il disastroso errore balistico. Siete pronti quindi a scoprire quali sono i più interessanti film al cinema dal 4 al 10 luglio? In questa settimana le nuove uscite ammontano a sole 3 pellicole (controllate pure QUI in basso a destra) e noi, per svariati motivi che andremo ora a illustrare, ci prendiamo la responsabilità di consigliarle tutte e tre. Se poi siete più pigri di Jabba The Hutt e il divano di casa è il vostro piccolo regno, vi basta cliccare qui per sapere il meglio della programmazione serale televisiva!

Pronti? Vediamo allora quali sono i 3 film al cinema da non perdere!

Sono ritornate più forti di prima, sono sempre loro, Le Tartarughe Ninja in Tartarughe Ninja Fuori dall’ombra, film diretto da Dave Green. Con un look simile a quello a cui siamo stati abituati fin dagli anni Ottanta, i quattro eroi sono chiamati a salvare il mondo ancora una volta. Questa volta April O’Neil e la quattro simpaticissime tartarughe – Raffaello, Michelangelo, Leonardo e Donatello – faranno squadra assieme al vigilante Casey Jones (Stephen Amell) contro un team di super-cattivi composto da Krang (villain creato per la serie tv animata Teenage Mutant Ninja Turtles), Shredder, Baxter Stockman, Bebop e Rocksteady. Il film (trailer qui), secondo capitolo della saga, è scritto da Josh Appelbaum e André Nemec e ha nel cast: Megan Fox, Will Arnett, Alan Ritchson, Noel Fisher, Pete Ploszek, Jeremy Howard, Stephen Amell, Tyler Perry, Brian Tee, Laura Linney, Sheamus, e Gary Anthony Williams. Fuori dall’ombra vedrà la presenza di un attore diverso ad interpretare Shredder: parliamo di Brian Tee che sarà dotato di una nuova maschera e di una nuova armatura. È una storia poco originale quella delle Tartarughe Ninja Fuori dall’ombra, ma lo consigliamo perché il film è in grado di intrattenere i più piccoli e trasmettere i valori del lavoro di squadra e della famiglia. Cowabunga!

Data di uscita: 7 luglio

2. Film al cinema: It Follows

Avete mai vissuto lontanamente l’ipotesi che qualcuno vi possa seguire? Che una persona della quale non conoscete nulla vi possa pedinare in maniera ossessiva uccidendo di fatto la vostra vita? A queste domande dovrebbe poter rispondere la giovane protagonista, Maika Monroe, di It Follows, il film che ha suscitato tanto clamore in tutto il mondo durante la proiezione al Torino Film Festival del 2014 assieme al compagno australiano Babadook. A contrario della fredda e porosa direzione di Jennifer Kent, dove la psicanalisi dei personaggi era fondamentale per il prosieguo della sceneggiatura, in questo cupo e misterioso intreccio americano, il regista David Robert Mitchell porta alla luce un film di chiari richiami al mos maiorum del genere. La tendenza alla corsa durante le riprese, l’occhio della telecamera sempre nascosto tra rovi e cespugli, riportano palesemente alla luce un passato ricco e glorioso di immortali capolavori del genere. Da Halloween di John Carpenter, dove la sensazione di essere spiati da qualcosa o qualcuno è sempre palpabile, a Nightmare di Wes Craven dove a farla da padrone sono i lunghi e autunnali viali di Elm Street. A questo cocktail con il passato non può mancare un motivetto terrificante, magari composto da poche note ma che assemblate rendono ancora più cattiva la vicenda narrata. In questa contaminatio generis nasce It Follows, un film che sorprende positivamente sia per freschezza che per pathos drammatico vero e proprio. Il genere a cavallo tra thriller e horror lo rendono un interessante formato filmico, da gustare lentamente e pacatamente senza incorrere nella solita fretta moderna di arrivare ad una scontata conclusione.

Data di uscita: 6 luglio

1. Film al cinema: The Zero Theorem

The Zero Theorem è diretto da Terry Gilliam, con protagonista l’eclettico Christoph Waltz. Qohen Leth è un egocentrico hacker che vive in una chiesa sconsacrata e lavora per una corporazione: la Mancom. La sua vita trascorre nella spasmodica attesa di ricevere una telefonata che lo renda felice o che gli dia tutte le risposte alle domande che cerca. A seguito della sua richiesta di una visita psichiatrica, nella quale viene giudicato fisicamente sano, gli viene assegnata un’intelligenza artificiale, Dott. Shrink-Rom, con il compito di eseguire una valutazione psichiatrica. L’ultima fatica di Gilliam, unico membro americano dei Monty Python, chiude il ciclo dei tre film distopici del regista: seguito sprituale di Brazil e L’esercito delle 12 scimmie, The Zero Theorem ci catapulterà attraverso il genio di Gilliam in una distopia dal sapore cyberpunk.

Data di uscita: 7 luglio