Basato sulla graphic novel di Alan Moore, Watchmen è ambientato in una realtà alternativa in cui i “supereroi” sono considerati fuorilegge

Per la serie Watchmen, Lindelof (The Leftovers) ha tutte le intenzioni di abbracciare il tono nostalgico dell’originale graphic novel, la serie tenterà anche di aprire nuovi orizzonti. Ha annunciato le sue intenzioni all’inizio di questa primavera su Instagram. Ma chi sono i nuovi volti a cui prestare attenzione? Beh, nel cast della serie HBO ci sono anche i giovani attori Dylan Schombing (Sharp Objects, Girlfriend’s Guide to Divorce), Lily Rose Smith (The Vampire Diaries) e Adelynn Spoon.

Trent Reznor e Atticus Ross (che per primi hanno lavorato insieme come compositori dello score di The Social Network), creeranno la musica originale per la serie. Lindelof, che sarà uno degli sceneggiatori dello show, sarà anche produttore esecutivo, al fianco di Nicole Kassell e Tom Spezialy. Kassell (Westworld, The Leftovers) dirigerà l’episodio pilota. Altri produttori esecutivi sono il regista Stephen Williams e Joseph Iberti. La serie è prodotta per HBO da White Rabbit in associazione con la Warner Bros. Television, ed è basata su personaggi della DC.

Watchmen arriverà sul piccolo schermo in USA il prossimo autunno; per avere qualche informazione riguardo l’arrivo dello show in Italia dovremo aspettare ancora un po’.

Oltre al teaser, che potete vedere sia in calce alla news che nel nostro player, ecco il LINK al sito ufficiale dedicato al programma HBO.

Watchmen

HBO
Tick tock. Watchmen debutta questo autunno su HBO.

Creato da Damon Lindelof, Watchmen è una moderna rivisitazione dell’innovativa graphic novel di Alan Moore sui vigilanti mascherati. I protagonisti saranno il premio Oscar® Regina King, Don Johnson, Jeremy Irons, Jean Smart, Tim Blake Nelson, Yahya Abdul-Mateen II, Louis Gossett Jr.