Stories Of A Generation con Papa Francesco: trailer e data d’uscita della docu-serie Netflix

Stories of a Generation con Papa Francesco è un racconto universale e unico nel suo genere, in grado di toccare il cuore e le emozioni di tutti.

Da leggere

Aquaman 2: la produzione è terminata per un attore del cast

Aquaman 2 dovrebbe arrivare nelle sale il 16 dicembre 2022 Aquaman 2 (Aquaman and the Lost Kingdom) è il nuovo...

Matrix 4: in una foto esclusiva Neo è impegnato in un arduo combattimento!

Matrix 4 è vicino all'arrivo nelle sale di tutto il mondo Matrix 4 (in originale Matrix Resurrections) è il quarto...

Renfield: il Conte Dracula ha finalmente un volto!

Renfield è attualmente in pre-produzione Renfield è il nuovo progetto horror diretto da Chris McKay (La guerra di domani, The...

Block title

Stories Of A Generation sarà disponibile su Netflix da sabato 25 dicembre in tutti i Paesi in cui il servizio è attivo

Netflix ha rilasciato il trailer di Stories Of A Generation con Papa Francesco, la docu-serie presentata alla Festa del Cinema di Roma e ispirata a Sharing the Wisdom of Time (La Saggezza del tempo), il pluripremiato libro scritto da Papa Francesco a cura di Antonio Spadaro. La docu-serie – di Simona Ercolani, con la consulenza editoriale di Antonio Spadaro e prodotta da Stand By Me, partner di Asacha Media Group – sarà disponibile su Netflix da sabato 25 dicembre in tutti i Paesi in cui il servizio è attivo ed è composta da quattro episodi. Stories Of A Generation con Papa Francesco rappresenta un racconto corale sulla terza età come tesoro da riscoprire, narrato da un punto di vista inedito ed originale: gli occhi delle giovani generazioni. Donne e uomini over 70 provenienti da ogni parte del mondo si raccontano davanti all’obiettivo di talentuosi giovani filmmaker under 30, per un totale di un anno di riprese e 18 storie provenienti dai 5 continenti.

Ecco il trailer:

Ciascuno dei quattro episodi della docu-serie tocca uno dei grandi temi che accomunano l’essere umano – l’amore, i sogni, la lotta, il lavoro – attraverso le vicende e le esperienze di donne e uomini che rappresentano etnie, status sociali e religioni di tutto il pianeta e che nel loro insieme raccontano l’umanità nei suoi valori universali. Protagonisti dei quattro episodi sono la Dr. Jane Goodall – DBE (Dame Commander of the Order of the British Empire), etologa e ambientalista inglese fondatrice del Jane Goodall Institute, attivo anche in Italia, e Messaggero di Pace ONU – il regista premio Oscar Martin Scorsese – in cui lui stesso svela aspetti della sua vita attraverso un’intervista intima, girata da sua figlia, la regista ed attrice Francesca Scorsese, e accompagnata da video di famiglia assolutamente inediti – Estela Barnes de Carlotto – fondatrice del movimento delle Abuelas de Plaza de Mayo, un gruppo di anziane indomite che si mettono alla ricerca di tutti i bambini desaparecidos –  Vito Fiorino – un gelataio di Lampedusa la cui vita è cambiata per sempre il 3 ottobre del 2013, quando ha messo in salvo sulla sua piccola barca 47 naufraghi che stavano affogando –  e Carlos e Cristina Solis, coppia sposata da più di 50 anni che vive a Montevideo (Uruguay). Hanno tenuto vivo il loro amore al ritmo del tango, una passione che condividono con Papa Francesco.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Aquaman 2: la produzione è terminata per un attore del cast

Aquaman 2 dovrebbe arrivare nelle sale il 16 dicembre 2022 Aquaman 2 (Aquaman and the Lost Kingdom) è il nuovo...

Articoli correlati