Il trailer della quinta stagione della serie ambientata nel mondo dello spionaggio con protagonista Mathieu Kassovitz: Le Bureau – Sotto copertura

Sulla scia di un grande successo internazionale torna in Italia Le Bureau – Sotto Copertura, considerata la miglior serie francese mai prodotta e ispirata ad eventi contemporanei. La serie, che si basa su testimonianze reali di ex spie francesi, tornerà su Sky mercoledì 15 luglio alle ore 21:15.

Il titolo francese della serie Le Bureau des Légendes evoca il nome degli agenti di un particolare ufficio della DSGE francese (Direction Générale de la Sécurité Extérieure) a cui viene assegnata una falsa identità e che per lungo tempo vivono in paesi stranieri con l’obiettivo di trovare fonti affidabili. Basata su testimonianze reali di ex spie francesi e ispirato ad eventi contemporanei, la serie racconta la storia di un uomo, Guillaume “Malotru” Debailly (interpretato da Mathieu Kassovitz) funzionario dell’Intelligence che torna a Parigi dopo sei anni da agente sotto copertura in Siria. Diviso tra l’amore e la fedeltà, abituato a vivere nella menzogna, Malotru deve affrontare la sfida di ritornare alla vita normale, di riprendere le relazioni con la ex moglie, la figlia, i colleghi, di rientrare nella sua vecchia, reale identità.

Le Bureau – Sotto copertura: recensione della serie tv francese in onda su Sky

Nel cast accanto a Mathieu Kassovitz anche Jean-Pierre Darroussin, Léa Drucker, Sara Giraudeau, Florence Loiret Caille, Jonathan Zaccaï. In questa nuova stagione, una new entry importante nel cast: Louis Garrel. La serie è stata girata alla Città del cinema di Saint-Denis, nella periferia di Parigi, ma la vera DGSE, pur non essendo coinvolta in nessun modo nella produzione, ha permesso agli scenografi di effettuare dei sopralluoghi nella sua sede.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto