I nuovi episodi di Cercami a Parigi arriveranno la prossima settimana, sempre su Disney Channel!

Cercami a Parigi racconta le avventure di Lena Grisky, giovane principessa russa dei primi del ‘900 che, dotata di una sfrenata passione per il ballo e di altrettanto talento, studia danza all’Opera di Parigi, una delle scuole più famose del mondo. La serie, prodotta da Cottonwood Media con ZDF, ZDF Enterprises e l’Opera National de Paris, è scritta e coprodotta da Jill Girling e Lori Mather-Welch, con Leila Smith come produttore esecutivo.

La produzione si svolge nell’iconica Opera Garnier di Parigi, il balletto è coreografato dal famoso ex Étoile dell’Opera di Parigi Jean Guillaume Bart, mentre lo street dancing è diretto da Zack Reece, che ha lavorato con artisti internazionali come Janet Jackson e Kelly Rowland. La protagonista Lena Grisky è interpretata da Jessica Lord.

 

Lena è una principessa russa del 1905 e studia presso la scuola di danza dell’Opéra de Paris, una delle più prestigiose al mondo. Un giorno, il suo fidanzato Henri le regala una collana in grado di viaggiare nel tempo. Lena, accidentalmente, passa attraverso il portale e finisce per ritrovarsi nel 2021. Bloccata in quell’anno, Lena farà la conoscenza di Ines, la quale diventerà presto la sua migliore amica, e stringerà amicizia con Jeff, un ballerino di hip hop, Dash, amico di Jeff e innamorato segretamente di Ines, Max, ragazzo misterioso dal quale Lena è attratta, e Thea, fidanzata di Max e rivale di Lena che cerca in ogni modo di ostacolarla. Henri, rimasto nel 1905, fa di tutto pur di riportare Lena al suo tempo, ma il ragazzo non è l’unico disposto a trovarla. Infatti, i Raccoglitempo, un gruppo di giovani ragazzi, sono alla ricerca della collana che Lena ha al collo.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto