Barry 3: trailer e data d’uscita della serie dark comedy con Henry Winkler

La terza stagione di Barry debutterà il 24 aprile.

Barry narra la storia di un sicario deciso ad abbandonare la sua vecchia vita per diventare un attore

Una delle serie di punta del catalogo HBO – la dark comedy Barry – è pronta a tornare con una terza stagione. Lo show racconta delle avventure di Barry (Bill Hader), ex marine degli Stati Uniti divenuto un sicario a pagamento, il quale cerca disperatamente di rinunciare alla vecchia vita e alle vecchie abitudini per intraprendere la carriera d’attore in una piccola comunità di Los Angeles. Come si evince dalla sinossi ufficiale della nuova stagione, la strada da percorrere è però ancora molto lunga:

Sebbene Barry abbia eliminato molti dei fattori esterni che lo spingevano alla violenza, scopre presto che non erano le uniche forze in gioco. Cosa c’è nella sua stessa psiche che lo ha portato a diventare un assassino in primo luogo? La terza stagione vede Barry e gli altri personaggi che cercano di fare la scelta giusta.

In occasione dell’imminente uscita – prevista per il 24 aprile – è stato rilasciato il primo trailer:

Oltre a Bill Hader, la serie vedrà il ritorno di alcune guest star: Stephen Root, Sarah Goldberg, Anthony Carrigan, Henry Winkler – Fonzie di Happy Days – e Sarah Burns. La serie esplorerà i motivi dietro alle scelte di Barry e mostrerà il protagonista alla prese con una violenza sempre più incontrollabile: “La terza stagione, più di ogni altra cosa, mostra le ramificazioni della violenza di Barry. Succedono cose ancora più brutte. Per lo più è cattivo” – ha infatti dichiarato Hader. Il co-creatore della serie, Alec Berg, ha poi aggiunto: “Mi piace davvero il fatto che tutto ciò che accade nello show sia una conseguenza del desiderio di Barry di una vita migliore, e ogni pezzetto di quella vita migliore che sta cercando di ottenere ha portato a tutto questo caos”.

Barry ha ottenuto in totale 30 nomination agli Emmy e 6 vittorie, fra cui quella di Hader e di Henry Winkler rispettivamente come miglior attore protagonista e non protagonista in una serie comica.

Tags: HBO

Articoli correlati