Errol Morris dirige la serie TV Netflix dal titolo Wormwood incentrata sulla misteriosa morte di uno scienziato militare della Guerra fredda coinvolto in un programma segreto di armi biologiche.

Lo stesso Morris ha diretto nell’ormai lontano 1988 The Thin Blue Line, un documentario su un uomo condannato a morte per un omicidio che non aveva nemmeno commesso. Ora il regista, che nel 2004 ha vinto l’Oscar per The Fog of War: La guerra secondo Robert McNamara, debutta sul piccolo schermo collaborando con il colosso Netflix.

Wormwood, anch’essa basata su una storia vera, esplorerà fin dove qualcuno è in grado di arrivare per svelare la verità. Nelle sue sei puntate, lo show ci accompagnerà nella missione durata ormai sessant’anni che un uomo ha intrapreso per scoprire le circostanze riguardo la morte del padre. La ricerca lo porterà faccia a faccia con i segreti più oscuri degli Stati Uniti d’America.

Il cast sarà composto da: Peter Sarsgaard (visto recentemente nell’acclamato Jackie), Christian Camargo, Scott Shepherd, Molly Parker, Jimmi Simpson, Bob Balaban, Tim Blake Nelson, John Doman, Hillary Gardner, Michael Chernus, Jack O’Connell e Chance Kelly.