Weeds: in arrivo la serie sequel, sempre con Mary-Louise Parker!

La nuova serie riprenderà 10 anni dopo gli eventi della serie originale, mostrando un periodo di tempo dove la marijuana è ormai legalizzata.

In fase di sviluppo da Starz il seguito della commedia nera Weeds, con la produzione di Lionsgate Television

La nuova serie riprenderà con la famiglia Botwin 10 anni dopo gli eventi della serie originale, mostrando un periodo di tempo dove la marijuana è ormai legalizzata. La star di Weeds, Mary-Louise Parker, sarà la protagonista e produrrà la potenziale nuova serie, la quale proviene dalla scrittrice e produttrice esecutiva Victoria Morrow, che in precedenza ha lavorato come scrittrice e infine co-produttrice dell’originale serie. Il creatore Jenji Kohan al momento non è coinvolto nel progetto.

L’amministratore delegato di Lionsgate Jon Feltheimer ha confermato la notizia, riferendosi alla nuova serie col nome Weeds 4.20. “Per quanto siamo entusiasti della nostra nuova serie, voglio ricordare a tutti che” il vecchio è anche nuovo”, e siamo lieti di portare due dei programmi più acclamati nella storia della televisione, Mad Men e Weeds, per il mercato globale della sindacazione l’anno prossimo”, ha dichiarato Feltheimer. “Lanceremo la campagna di marketing per Mad Men, vincitore di 16 Emmy e cinque Golden Globe, alla fine di questo mese. E siamo entusiasti di essere di nuovo in affari con la star della serie e produttrice Mary Louise Parker su ciò che chiamiamo Weeds 4.20, già in fase di sviluppo presso Starz.”

weeds

Weeds ha iniziato la messa in onda Showtime nel 2005, concludendosi dopo otto stagioni e oltre 100 episodi nel 2012. La serie ha ricevuto il plauso della critica al suo debutto, accumulando infine 20 nomination agli Emmy. La serie racconta le vicissitudini di Nancy Botwin, che si trova costretta, per esigenze economiche, a sostentare la propria famiglia vendendo marijuana, tentando di condurre comunque una vita rispettabile.

Tags: Starz

Articoli correlati