WandaVision: i fan potrebbero non essere soddisfatti dal finale

Il regista Matt Shakman si esprime sull'episodio finale di WandaVision e non pensa che tutti i fan saranno soddisfatti dalla chiusura scelta

Da leggere

Guardiani della Galassia Vol. 3 sarà probabilmente la fine del simpatico Drax

Guardiani della Galassia Vol. 3 arriverà nelle sale il 5 maggio 2023 negli USA Guardiani della Galassia Vol. 3, come...

Army of the Dead: domani arriveranno dettagli sul film, parola di Snyder

Army of the Dead mischia l'action con l'horror Army of the Dead è il nuovo folle e ambizioso lungometraggio di...

The Magic Order: la serie Netflix di Mark Millar è tornata in produzione

The Magic Order è in produzione da ottobre 2020 The Magic Order è un'iniziativa davvero peculiare: nato come progetto fumettistico...

Secondo il regista di WandaVision Matt Shakman, ci sono troppe teorie per riuscire a soddisfare tutti i fan con il finale

Il finale di WandaVision si avvicina sempre di più, e con esso aumenta anche la pressione mediatica causata dalle innumerevoli teorie dei fan, che in queste prime otto puntate si sono dati alla pazza gioia. È quasi impossibile per una serie televisiva così influenzata dalle teorie dei fan riuscire a soddisfare tutti gli spettatori. Volete qualche esempio? Basti pensare a chi ha lavorato a serie tv come Lost o Game of Thrones. Visti questi presupposti,  il regista di WandaVision, Matt Shakman, è già pronto a sentire le lamentele dei fan delusi. In un’intervista che anticipa l’episodio conclusivo, Shakman ha detto che si aspetta che molti fan non saranno contenti per come alcune teorie vengono diramate (o non vengono affrontate), ma spera comunque che il finale verrà visto come coerente con la serie nel suo complesso.

Spero che l’esperienza sia stata soddisfacente per loro. So che ci sono così tante teorie là fuori: ci saranno un sacco di persone che rimarranno senza dubbio deluse da una teoria o dall’altra. Ma stiamo raccontando questa storia su come Wanda affronta il dolore e impara ad accettare la perdita, e speriamo che la gente scopra che il finale sia sì sorprendente ma anche soddisfacente, inevitabile in sé perché è la stessa storia che hanno visto per tutto il tempo.

Mentre l’ottavo episodio di WandaVision ha solamente confermato che l’apice dell’azione avverrà tra Wanda (Elizabeth Olsen), Agatha (Kathryn Hahn) e White Vision (Paul Bettany), Shakman assicura che lo show finirà dando priorità al cuore e non ai pugni. Nel frattempo che WandaVision progrediva al di fuori dei suoi omaggi alla storia delle sitcom come un film tradizionale del MCU, per Shakman è stato molto importante dare priorità alla lotta di Wanda contro il dolore e il lutto.

[Elizabeth Olsen] ha capito molto bene che Wanda ha subito più perdite di chiunque altro nell’universo Marvel. Ha perso i genitori, ha perso suo fratello, ha perso l’amore della sua vita ormai, ed è al limite. In qualche modo, [Wanda è] il personaggio più vicino nella Marvel ad esplorare la malattia mentale, davvero – come, come fai a tenere insieme la tua realtà quando stai costantemente vivendo così tanti traumi?

Leggi anche – WandaVision: nell’episodio 8 c’è un tributo a Stan Lee, lo avete notato?

SourceIndieWire

Ultime notizie

Guardiani della Galassia Vol. 3 sarà probabilmente la fine del simpatico Drax

Guardiani della Galassia Vol. 3 arriverà nelle sale il 5 maggio 2023 negli USA Guardiani della Galassia Vol. 3, come...

Articoli correlati