WandaVision: ecco come mai Doctor Strange è stato tagliato dalla serie

All'interno della realizzazione doveva inizialmente apparire il noto stregone, ma poi è stato in seguito eliminato

WandaVision è terminata ufficialmente il 5 marzo 2021

WandaVision è stata la prima serie tv ufficiale dei Marvel Studios: non solo è stata la prima ad inaugurare degnamente la Quarta Fase del Marvel Cinematic Universe, ma ha saputo regalare parecchie emozioni, con uno sperimentalismo che è stato particolarmente apprezzato dagli amanti de La Casa delle Idee. Purtroppo, il 5 marzo scorso, la miniserie è terminata lasciando aperti degli spiragli molto interessanti, ma, allo stesso tempo, deludendo alcuni che si aspettavano, all’interno dello show, la presenza di un altro personaggio “magico” del mondo dei supereroi. A chi ci stiamo riferendo secondo voi se non a Doctor Strange?

Il tutto sarebbe stato perfetto e diversi agganci erano presenti nelle varie puntate (compreso un certo libro che ha maneggiato Agatha Harkness) e difatti, abbiamo centrato l’obiettivo in pieno. Durante un’intervista a Kevin Feige fatta da Rolling Stone (riportata da ComicBook), il noto Presidente dei Marvel Studios ha ufficialmente confermato che Strange doveva effettivamente essere inserito in WandaVision, come colui che stava mandando a Wanda dei segnali molto specifici, ovvero gli inserti pubblicitari che vediamo nello show, per farla tornare alla realtà. In seguito, questo aspetto è stato totalmente rimosso dalla realizzazione e in seguito Feige ha spiegato il motivo:

“Alcune persone potrebbero dire, ‘Oh, sarebbe stato così bello vedere Doctor Strange.’ Ma avrebbe portato via Wanda. Non volevamo che la fine della miniseria fosse mercificata per collegarsi al prossimo film – ecco il ragazzo bianco, ‘Lascia che ti mostri come funziona il potere.’ “

Una scelta effettivamente sensata che poi è stata sostituita da un indizio ugualmente brillante: se infatti vedete la scena dopo i titoli di coda dello show (non vi sveliamo cosa accade) potete sentire, in sottofondo, le prime note del tema musicale di Doctor Strange 2: Nel Multiverso della Pazzia. Decisamente molto più sottile, non trovate?

Leggi anche – WandaVision: recensione finale della serie TV Disney+

Articoli correlati