The Witcher: Blood Origin, la serie perde la sua protagonista

Brutte notizie per The Witcher: Blood Origin: la serie Netflix, le cui riprese sarebbero dovute iniziare a breve, perde la sua protagonista.

Da leggere

Moon Knight: Oscar Isaac e Ethan Hawke a Budapest prima delle riprese

Le star di Moon Knight Ethan Hawke e Oscar Isaac a zonzo per Budapest prima delle riprese della prossima...

Star Wars: vecchie conoscenze tornano in The Book of Boba Fett

Nell'universo di Star Wars tutto è collegato e non solo dalla Forza: per questo torneranno dei personaggi visti in...

Com’è Olivier Martinez oggi? Ecco com’è diventato il sensuale rivale d’amore di Richard Gere ne L’amore Infedele

Olivier Martinez lo abbiamo visto tutti al fianco di Richard Gere nel ruolo di un trepidante concorrente in amore...

Jodie Turner-Smith ha abbandonato il suo ruolo nella serie Netflix The Witcher: Blood Origin

Brutte notizie per The Witcher: Blood Origin: il prequel della serie fantasy Netflix, le cui riprese sarebbero dovute iniziare a breve, perde la sua protagonista. Jodie Turner-Smith non è più in grado di partecipare alla serie per conflitti di programmazione. L’attrice, che avrebbe dovuto prestare i suoi lineamenti a Eile, una delle eroine della serie, non potrà più onorare il suo contratto a causa di un conflitto di orari. Come per altre produzioni, anche le riprese della serie Netflix sono state più volte rinviate e quindi non coincidono più con la disponibilità dell’attrice. La produzione è dunque alla ricerca di una nuova protagonista.

Il personaggio di Elie viene descritto come “una formidabile combattente dotata della voce di una dea che ha abbandonato il suo clan e il suo status di guardiana della regina per ascoltare gli impulsi del suo cuore e diventare una musicista itinerante, ma arriva il momento di riprendere le armi e continuare la ricerca di vendetta e redenzione”.

Leggi anche – The Witcher: Blood Origin, nel cast anche un attore di Vikings

the witcher - stagione 2 cinematographe.it

La serie Netflix racconterà la nascita del primo Witcher, ma non sarà adattata dai romanzi di Andrzej Sapkowski. L’azione si svolgerà 1200 anni prima delle avventure di Geralt di Rivia (Henry Cavill). L’attore Laurence O’Fuarain interpreta Fjall, un guerriero nato per proteggere il re e in lutto per la perdita di una persona cara, che ha sacrificato la sua vita per salvarlo. Al momento non si hanno notizie di altri attori nel cast.

Blood Origin sarà composto da soli 6 episodi. Non si ha ancora una data d’uscita. Declan de Barra è lo showrunner e, insieme a Lauren Schmidt Hissrich, produttore esecutivo. L’autore dei romanzi Andrzej Sapkowski è consulente creativo della serie. Jason Brown, Sean Daniel, Tomek Baginski e Jarek Sawko sono produttori esecutivi.

Leggi anche – The Witcher: fine riprese per la stagione 2, ma quando arriva?

Ultime notizie

Moon Knight: Oscar Isaac e Ethan Hawke a Budapest prima delle riprese

Le star di Moon Knight Ethan Hawke e Oscar Isaac a zonzo per Budapest prima delle riprese della prossima...

Articoli correlati