The Sandman ha un formato errato? Netflix risponde alle lamentele sull’aspetto della serie

Netflix risponde alle critiche sull'aspect ratio di The Sandman, la serie tv del momento. L'immagine dei personaggi è troppo distorta?

Pochi giorni fa Netflix ha presentato al pubblico la sua versione di The Sandman, la serie basata sui lavori di Neil Gaiman che sta ricevendo molti elogi da parte di critica e pubblico, ma tra le recensioni negative ne spicca una molto particolare: quella sulle sue proporzioni. Molti spettatori si sono infatti chiesti se non ci sia un errore nell’immagine dei personaggi della serie. La serie ha un’aspect ratio errato? Netflix si è presa del tempo per rispondere a tali dubbi.

Netflix risponde alle critiche sull’aspect ratio di The Sandman. L’immagine dei personaggi è troppo distorta?

The Sandman Cinematographe.it

Per coloro che non sanno cos’è l’aspect ratio di un’immagine, è il rapporto tra l’altezza e la larghezza. Se non viene data la debita importanza a questo aspetto, può comportare un’immagine molto più allungata o ristretta, aspetto che alcuni fan hanno visto anche in The Sandman. Errore o scelta stilistica? Netflix dice che era tutto calcolato! “Come potete vedere, molti degli ambienti della serie sono surreali e spesso diciamo che è come un sogno”. Se l’immagine di qualche episodio vi sembrasse errata, sappiate che è frutto di chi ha realizzato la serie e che è stato fatto intenzionalmente, appunto per dare quel tocco “onirico” in più. Tenendo conto delle peculiarità della storia di The Sandman, questa decisione è del tutto corretta e mostra che i responsabili della serie si sono presi cura di ogni minimo dettaglio, nel tentativo di trasmettere allo spettatore ciò che avevano in mente.

Leggi anche The Sandman – Recensione della serie di Neil Gaiman

The Sandman è l’adattamento live-action dell’omonima serie a fumetti horror di Neil Gaiman, pubblicata per la prima volta nel 1989 da Vertigo, divisione della DC Comics. Protagonista assoluto Tom Sturridge, con il suo “Dream of the Endless”, noto anche come Morfeo o Sandman! Completano il cast Gwendoline Christie, Vivienne Acheampong, Boyd Holbrook, Charles Dance, Patton Oswalt, Kirby Howell-Baptiste, Mason Alexander Park, Donna Preston e Jenna Coleman, tra molti altri.

Fonte: SR
Tags: Netflix

Articoli correlati