The Mandalorian - Cinematographe.it

Richard Bluff, supervisore VFX della serie TV The Mandalorian, ha spiegato come è stato creato Baby Yoda, il personaggio più amato dello show di Disney+

La seconda stagione di The Mandalorian uscirà su Disney + tra qualche mese e se c’è qualcosa su cui i fan della serie concordano è l’amore che li lega a Baby Yoda, aka The Child. Il personaggio ha fatto il suo debutto l’anno scorso ed è diventato un fenomeno mondiale, capace di calamitare l’attenzione anche di chi non aveva mai visto la serie tv. Di recente, The Hollywood Reporter ha fatto una chiacchierata con il supervisore VFX dello show, Richard Bluff, che ha spiegato come è stato creato Baby Yoda.

Leggi anche: i concept designs di Baby Yoda sono orrendi

Come il pubblico avrà notato, The Mandalorian ha deciso di adottare un approccio classico con Baby Yoda e di utilizzare i burattinai al posto del comune CG. Bluff ha quindi spiegato:

Avevamo due versioni: una era animatronica e richiedeva fino a cinque burattinai se dovevamo muovere gli occhi, la testa e le braccia. L’altra versione, più minima, veniva utilizzata per le riprese di sfondo. Una versione completamente CG di Baby Yoda è stata anche creata per la serie per le rare occasioni in cui avevamo bisogno di CG per la performance.

Bluff spiega poi che la versione CG del personaggio doveva corrispondere esattamente al burattino: “Siamo rimasti tutti sorpresi dal modo in cui questo è effettivamente avvenuto”.

Qualche tempo fa, lo showrunner di The Mandalorian, Jon Favreau, aveva parlato dell’ispirazione dietro Baby Yoda:

Penso che, per quanto riguarda quello che George Lucas ha creato con Baby Yoda, sia fantastico il modo in cui il personaggio risulti sempre avvolto nel mistero, ed è questo ciò che lo ha reso così archetipo e così mitico. Sappiamo su cosa si basa il suo comportamento e ciò che rappresenta, ma non conosciamo molti dettagli su da dove viene o sulla sua specie. Penso che sia per questo che le persone siano così curiose di questa piccola creatura della stessa specie.

L’uscita della seconda stagione di The Mandalorian su Disney+ è prevista per ottobre. Inoltre, altre serie dell’universo di Star Wars usciranno prossimamente sulla piattaforma streaming, tra cui quella che vedrà Ewan McGregor nei panni di Obi-Wan Kenobi ed un prequel di Rogue One: A Star Wars Story che vedrà il ritorno di Diego Luna nei panni di Cassian Andor.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE