The Generi: la nuova serie con Maccio Capatonda

Arriva su Now TV e Sky On Demand The Generi, la nuova serie che segna il ritorno sullo schermo di Maccio Capatonda. Otto episodi per rileggere con la consueta comicità dell'attore altrettanti generi cinematografici, tra cliché e tantissime risate.

Maccio Capatonda torna in tv con una nuova esilarante serie, The Generi: otto episodi per rivisitare i più famosi e amati generi cinematografici

Sarà presto disponibile su Now TV e Sky On Demand The Generi, la serie che segna il ritorno sullo schermo di Maccio Capatonda. Un vero e proprio viaggio attraverso i generi cinematografici, raccontato con la solita surreale comicità dell’attore.

Prodotta da Sky e Lotus Productions, una società di Leone Film Group, la serie sarà divisa in otto episodi, ognuno dei quali dedicato ad un genere cinematografico preciso, rivisitato per l’occasione: dal western all’horror, passando per la commedia sexy degli anni Settanta e il noir, per arrivare ai film dei supereroi. Tutti i generi verranno raccontati attraverso i più noti e consumati cliché e luoghi comuni, garantendo così tantissime risate.

La serie è scritta dallo stesso Maccio Capatonda, al secolo Marcello Macchia, con Luigi Di Capua dei The Pills, Luigi Luciano, Giovanni Maggi e Clemente Meucci. In The Generi rivedremo poi dei volti noti delle avventure di Maccio, come Herbert Ballerina (Luigi Luciano), Ektor Baboden (Luca Confortini) e Rupert Sciamenna (Franco Mari), ma anche tanti altri personaggi: Nino Frassica, Alvaro Vitali, Antonia Truppo, Fabrizio Biggio, Antonello Fassari e Fabio Rovazzi.

Protagonista di The Generi è Gianfelice Spagnagatti, un uomo triste e scontento della sua vita:

Gianfelice Spagnagatti è un uomo di 40 anni che vive una vita in cui tutti i giorni sembrano assomigliarsi terribilmente l’uno all’altro, al riparo da qualsiasi tipo di emozione. L’unica cosa che è riuscito a costruirsi nella sua intera esistenza è una comfort zone da cui non riesce più a uscire. Ha sempre vissuto la sua vita da comparsa, quando si ritrova ad essere il protagonista di mondi strani e pericolosi. Un’insperata svolta nella sua vita privata e lavorativa, infatti, gli farà intraprendere un percorso inaspettato attraverso i mondi cinematografici e gli stereotipi dei film di genere, viaggio che lo porterà a conoscere meglio se stesso. Sfruttando le conoscenze basiche del cinema e dei suoi luoghi comuni, Gianfelice affronterà tutti i pericoli proposti dalla trama, costruita apposta per metterlo in difficoltà. Le terribili prove da superare, gli amici che incontrerà e i nemici con cui si scontrerà riusciranno a fargli cambiare vita: dalla persona in balia degli eventi che abbiamo conosciuto all’inizio, si affermerà finalmente come protagonista della propria storia. Ma prima di tornare a vivere la sua vita, dovrà tornare alla realtà.

La serie debutterà con la prima puntata dedicata al western, dove Gianfelice dovrà scontrarsi con la vicina Luciana, dopo che una semplice discussione si trasforma lentamente in una scontro tipico del Far West. E improvvisamente l’uomo si ritroverà proprio all’interno di un film western, dove interpreta Dick Macello, il pistolero più veloce del west. Il secondo episodio sarà dedicato all’horror, dove Gianfelice dovrà vedersela con un potente demone, mentre il terzo si ispirerà al genere fantasy: qui l’uomo interpreterà un un giullare Bobbit, una razza provvista di due mammelle per allattare i capretti. Nel quarto episodio invece sarà affrontata la commedia sexy, mentre il quinto e sesto saranno rispettivamente ispirati ai film di supereroi e ai quiz. Gli ultimi due episodi racconteranno la visione di Maccio del genere noir e del multigenere.

The Generi sarà disponibile su Now TV e Sky On Demand a partire dal 7 giugno e inaugurerà una sezione completamente nuova, Generation, una collezione on demand dedicata interamente alle passioni del pubblico millennial e delle generazioni più giovani.

Articoli correlati