The Flash, Supernatural e Legacies ritardano i finali di stagione

Queste tre serie hanno i finali di stagione in pending, al momento.

A causa della pandemia da COVID-19 le serie The CW The Flash, Supernatural e Legacies, ritardano l’uscita delle loro puntate finali

The Flash è la serie The CW interpretata da Grant Gustin; la seconda, dopo Arrow, più longeva dell’Arrowverse. La pandemia di COVID-19 ha avuto un profondo impatto sull’industria dell’intrattenimento, poiché un gran numero di film e programmi televisivi sono stati costretti a interrompere la produzione in modo che il loro cast e la loro troupe potessero auto-isolarsi. Ciò ha avuto un impatto particolarmente interessante sulla programmazione originale della CW, dato che molti degli spettacoli stavano ancora girando, prima che le misure di fermo venissero messe in atto. Con la cronologia generale della pandemia attualmente non del tutto chiara (impossibile prevederne gli sviluppi, al momento), alcuni hanno iniziato a chiedersi come la rete riuscirà a concludere i finali delle stagioni delle suddette serie tv.

Stargirl: la première della prima stagione è stata posticipata

Secondo un nuovo report di Variety, The Flash, Supernatural e Legacies vedranno tutti rimandate i finali delle rispettive stagioni, poiché non sono in grado di terminare la produzione nell’immediato futuro. Non vi è alcuna indicazione di quando le stagioni riprenderanno la produzione – tanto meno di quando riprenderanno la messa in onda – ma la speranza è quella di farle concludere “più avanti nel 2020”.

La produzione di The Flash si è interrotta il 13 marzo e ci sono puntate già girate per far andare avanti la programmazione fino al 19 maggio. Stargirl, come anticipato, arriverà su DC Universe il 18 maggio e il 19 su The CW, Supernatural deve finire diversi elementi di post produzione dei restanti sette episodi della stagione finale, e Legacies è al momento nel corso della metà della seconda stagione di messa in onda.

Articoli correlati