The Falcon and the Winter Soldier: Disney ripristina la versione non censurata

The Falcon and The Winter Soldier era stata censurata per un "errore tecnico" .

La serie tv The Falcon and the Winter Soldier è tornata alla ribalta in queste settimane a causa di una decisione della Disney, ovvero quella di censurare gli episodi più “sanguinosi” e violenti dello show. La casa di produzione ha attribuito il caricamento della versione “epurata” ad un problema del server. Sarebbe dunque un problema tecnico la causa della rimozione delle scene – che comunque riguardava due episodi su sei. Una dichiarazione che sembra più che altro una scusa, atta a pianare il polverone mediatico che si è alzato in seguito alla decisione. Ciò che conta, però, è che in queste ore lo show è stato completamente ripristinato.

Le scene “incriminate” si svolgono all’interno del terzo episodio dello show. Nella prima era stato rimosso del sangue presente sulla fronte di uno scienziato ucciso a causa del suo tentativo di riprodurre il siero del Super Soldato. Nella seconda, invece, era stata modificata la dinamica di un ferimento: il paletto che si conficcava nella spalla di uno dei sicari di Power Broker veniva fatto semplicemente rimbalzare sul suo corpo. A mostrare le differenze fra le due sequenze, le foto dei frame condivise sul profilo Twitter di Captain America 4 updates.

La censura di The Falcon and The Winter Soldier è avvenuta contemporaneamente alla rimozione della dedica a Stan Lee e Reg E. Cathey rispettivamente dalle serie The Punisher e Luke Cage e all’inserimento nel catalogo americano delle serie Marvel\Netflix, note per i loro contenuti violenti e adattati ad un target più adulto rispetto a quello di Disney+.  La serie riunisce sullo schermo i due migliori amici di Captain America, Sam Wilson\Falcon (Anthony Mackie) e Bucky Barnes\Soldato d’Inverno (Sebastian Stan). Lo show ha sancito il ritorno anche del villain Zemo (Daniel Brühl) e di Sharon Carter (Emily VanCamp). Al momento non è chiaro in quali altre produzioni rivedremo questi personaggi.

Articoli correlati