The Falcon and The Winter Soldier: Bucky sarà davvero super “incasinato”

A rivelarlo è proprio il suo interprete, Sebastian Stan, che ha rilasciato di recente un'intervista riguardo il personaggio.

Da leggere

Stasera in TV: tra i film da vedere anche The Hunt

Se non sapete cosa vedere stasera in TV, lasciate che sia la guida tv di Cinematographe.it a consigliarvi alcuni...

The Challenge: tornato sulla terra il cast del primo film girato nello spazio

Sono terminati i lavori sulla stazione spaziale internazionale che si è trasformata nel primo set nello spazio per il...

Montgomery Clift e quell’incidente d’auto che compromise per sempre la bellezza e la carriera dell’attore

Ha debuttato a Broadway a soli quindici anni e fin da subito ottenne un grande successo. Per ben dieci...

Block title

The Falcon and the Winter Soldier troverà Bucky in quella che potremmo definire una posizione interessante

A dire questo di Bucky Barnes in The Falcon and The Winter Soldier è proprio il suo interprete, Sebastian Stan. Lo definisce in un “kind of a mess” a livello mentale. Incasinato, diremmo noi. Naturalmente non è qualcosa di nuovo per quanto riguarda il personaggio del Soldato d’Inverno, agnello sacrificale dell’Hydra che è stato inconsapevolmente costretto a compiere atti immondi per settant’anni modificando la storia e gli equilibri del mondo per volere della malefica organizzazione.

Sebastian Stan fa parte del MCU fin quasi dall’inizio, poiché ha interpretato per la prima volta il ruolo del Sergente Bucky Barnes in Captain America: Il Primo Vendicatore. La sua strada è stata piena di ostacoli e alla fine, grazie a Steve Rogers, ha fatto tappa in Wakanda, dove Shuri l’ha aiutato a rimuovere il controllo mentale dell’Hydra che, come sa chi segue i cinecomic MCU, si attivava con determinate parole pronunciate in russo e in un certo ordine. Tuttavia il lavoro dell’intelligentissima wakandiana potrebbe non essere stato completato se quel che troveremo sarà un personaggio ancora poco stabile (ragione per la quale – forse – Steve Rogers non ha consegnato lo SHIELD a lui ma a Sam).

The Falcon and the Winter Soldier inizierà con il personaggio di Bucky che cerca di prendere il più possibile le distanze da quello che è stato il suo alter ego Hydra, l’assassino spietato e leggendario conosciuto come Il Soldato d’Inverno. Ecco cosa ha detto Sebastian Stan su Bucky sul D23 Magazine (via The Direct):

È appena stato letteralmente buttato a combattere un’altra grande guerra. The Infinity War, ovviamente. Ma una volta che la guerra è finita torna dai suoi demoni e nella sua testa è un vorticare di domande come “Chi sono? Cosa sono? Cosa posso mai avere da dire? Quando non c’è da combattere, chi sono io veramente? Il personaggio in questa serie è davvero molto fuori posto. Molto più di quanto non si sia visto finora. È veramente incasinato, un disastro quando lo incontriamo. È una sorta di lupo solitario e questa è una cosa che mi piace molto di lui. Poi, di nuovo, la vita torna a bussare alla sua porta…

Proprio come Mackie ha promesso, in The Falcon and the Winter Soldier vedremo raccontato il retroscena completo di Sam e sembra che la serie intenda approfondire anche la caratterizzazione di Bucky. Durante la sua permanenza nel MCU infatti, Bucky è sempre stato legato a Steve. E quindi, con Steve che ormai se n’è andato, c’è l’opportunità di esplorare lo stato mentale di Bucky mentre si trova da solo, che è una prospettiva elettrizzante perché il tempo passato nei panni del Soldato d’Inverno lo ha lasciato con molti demoni, come ha detto Stan, ed è ora che questi ultimi vengano adeguatamente affrontati.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Stasera in TV: tra i film da vedere anche The Hunt

Se non sapete cosa vedere stasera in TV, lasciate che sia la guida tv di Cinematographe.it a consigliarvi alcuni...

Articoli correlati