The Boys, Tomer Kapon: “Per colpa del mio provino, ho rischiato di essere arrestato”

Quello di Tomer Kapon per il ruolo di Frenchie in The Boys, è stato un provino davvero molto pericoloso!

Tomer Kapon, l’attore israeliano che interpreta il personaggio di Frenchie in The Boys, ha rischiato la vita pur di sostenere il suo provino!

Mentre i fan di The Boys si stanno godendo la visione della terza stagione della serie su Prime Video, Tomer Kapon recentemente ha rivelato un particolare retroscena sul provino che ha sostenuto per il personaggio di Frenchie ruolo che ha poi ottenuto. L’attore israeliano, ai microfoni di The Wrap, ha spiegato di aver ricevuto ad un certo punto un’email in cui la produzione di The Boys gli chiedeva di presentarsi ai provini. Sfortunatamente, quel giorno, Kapon era su un volto di ritorno dalla Cina e diretto al matrimonio di una sua amica a Tel Aviv.

The Boys; cinematographe.it

Non potendosi presentare di persona ai provini, Tomer Kapon ha imparato le battute sull’aereo e ha sostenuto il provino da remoto, attraverso un video, rischiando seriamente di essere arrestato. “Era la scena in cui Frenchie litigava con Butcher per via di Translucent. Così ho preso la mia pistola finta, una pistola di gomma e plastica, e una volta atterrato sono andato a casa della mia amica. E lei è stata così gentile da filmarmi nel suo giardino a Tel Aviv. Ci mettemmo a provare questa scena folle, una, due, tre volte. Ad un certo punto però è arrivato un gruppo di poliziotti in borghese con i loro distintivi e delle pistole vere, e ci dissero ‘Pistola a terra!“, ha dichiarato l’attore. Gli agenti sono arrivati sul posto grazie alla chiamata di alcuni vicini, allarmati nel vedere una donna minacciata da un uomo con una pistola. Per fortuna di Kapon, i poliziotti lo hanno subito riconosciuto per via del suo ruolo nella serie tv israeliana Fauda.

Articoli correlati