La NBC è pronta a produrre una serie sul film del 2000, Scoprendo Forrester. Nel progetto è anche coinvolto la stella dell’NBA Stephen Curry

È stato il penultimo film nella carriera del compianto Sean Connery. Ora, la NBC ha intenzione di farne una serie tv. Stiamo parlando di Scoprendo Forrester, film del 2000 diretto da Gus Van Sant. La serie avrà come produttori esecutivi TJ Brady & Rasheed Newson, Tim Story e la stella dell’NBA Stephen Curry.

Il film racconta le vicende di Jamal, un ragazzo sedicenne di colore nato nel Bronx che è riuscito a frequentare una scuola di lusso a Manhattan grazie alla sua abilità negli sport, che irrompe nella vita di William Forrester, un anziano scrittore che dopo aver vinto un Premio Pulitzer si è ritirato a vivere come un recluso nel suo appartamento di New York.

Dai primi dettagli, la serie sarà un po’ diversa. Il racconto sarà concentrato sul rapporto tra due autori di colore. Il primo è un ragazzo senzatetto, nonché orfano, di 16 anni con una grande passione per il basket. Questo suo talento per la pallacanestro potrebbe garantirgli un posto in un collegio molto importante ma anche molto competitivo. Il secondo, invece, è un’autrice omosessuale la cui carriera è stata rovinata da uno scandalo pubblico.