Raised by Wolves è stata cancellata: niente stagione 3 per la serie di Ridley Scott

Raised by Wolves non tornerà per una terza stagione

Il servizio streaming HBO Max ha deciso che la serie sci-fi di Ridley Scott Raised by Wolves non tornerà per una terza stagione. Arrivato a settembre 2020 – dopo un passaggio di rete, da TNT a HBO Max – il dramma di fantascienza è incentrato su due androidi incaricati di allevare bambini umani su un misterioso pianeta vergine. Mentre la fiorente colonia di umani minaccia di essere fatta a pezzi dalle differenze religiose, gli androidi scoprono che controllare le credenze degli umani è un compito infido e difficile. Le due stagioni della serie in Italia sono state tramesse da Sky (qui la nostra recensione).

Raised by Wolves 3 non si farà: HBO Max cancella la serie sci-fi con Amanda Collin e Abubakar Salim

Raised by Wolves

“Anche se non stiamo procedendo con una terza stagione di Raised by Wolves siamo oltremodo grati al cast e alla troupe stellari, ai nostri creatori Aaron Guzikowski, Ridley Scott, David W. Zucker e all’intero team della Scott Free Productions, per la loro abilità artistica e la loro capacità di immergere i fan nel mondo di Kepler-22b”, ha dichiarato HBO Max a Variety. Quando Raised by Wolves è stato rinnovato per una seconda stagione, subito dopo la sua premiere, HBO Max ha rivelato che è stato il prodotto originale HBO Max ad aver raggiunto le migliori prestazioni durante una premiere. La seconda stagione è stata presentata il 3 febbraio.

La serie vede Amanda Collin nei panni della Madre, Abubakar Salim nei panni del Padre, Travis Fimmel nei panni di Marcus, Niamh Algar nei panni di Sue e Kim Engelbrecht come Decima. Altri membri del cast della seconda stagione includono Winta McGrath, Jordan Loughran, Matias Varela, Felix Jamieson, Ethan Hazzard, Aasiya Shah, Ivy Wong, Peter Christoffersen, Selina Jones, Morgan Santo, James Harkness e Jennifer Saayeng. Raised by Wolves è stato creato da Aaron Guzikowski, che è il produttore esecutivo insieme a Ridley Scott (Alien) e alla sua Scott Free Productions, David W. Zucker (The Man in the High Castle), Jordan Sheehan (The Terror), Adam Kolbrenner (Prisoners) e Mark Huffam (The Martian). Scott ha diretto i primi due episodi della prima stagione, segnando il suo debutto alla regia di una serie televisiva per il pubblico americano.

Articoli correlati