Prodigal Son: la serie con Micheal Sheen da gennaio su Premium Crime

Su Premium Crime arriva Prodigal Son, la nuova serie con Michael Sheen e Tom Payne che segue le vicende di un giovane psicologo criminale.

In Prodigal Son il giovane psicologo criminale Malcolm Bright sfrutterà il suo genio contorto per aiutare a catturare i peggiori assassini di New York

Novità in arrivo su Premium Crime: a gennaio farà il suo debutto Prodigal Son, la nuova serie che segue le avventure del giovane psicologo criminale Malcolm Bright che, oltre ad aiutare il dipartimento di polizia di New York a catturare gli assassini più pericolosi, dovrà fare i conti anche con la sua strana famiglia.

Personaggio provocatorio, irriverente e sarcastico, Malcolm infatti vive l’omicidio come se fosse “un’impresa di famiglia”:

La famiglia Bright è curiosa, a dir poco: Malcom possiede il dono di sapere cosa pensano e come funzionano le menti criminali; il padre, l’intelligente, ricco e carismatico dottor Martin, negli Anni ’90 era il serial killer The Surgeon; la madre, elegante e manipolatrice, è la waspy e drunky Jessica; la sorella è l’ambiziosa e perfettina giornalista TV Ainsley. Per compensare, il giovane Bright aiuta il NYPD a risolvere crimini e catturare assassini. Qui incontra il suo mentore, il boss del dipartimento Gil Arroyo, la detective Dani Powell ed il detective JT Tarmel, che spesso si chiede se Bright non sia lui stesso uno psicopatico.

Creata da Greg Berlanti, Prodigal Son andrà in onda da lunedì 20 gennaio, per 22 appuntamenti, in prima serata. Ad interpretare il giovane protagonista sarà Tom Payne, mentre accanto a lui troveremo Michael Sheen, Bellamy Young e Lou Diamond Phillips. Realizzata da Berlanti Productions con Warner Bros. Television e FOX Entertainment, negli Stati Uniti la serie ha realizzato il miglior debutto sul target commerciale, oltre ad essere stato acclamato dalla critica.

Articoli correlati