Phoebe Dynevor e il successo di Bridgerton: “Sono diventata ansiosa e ho chiesto aiuto ad un terapista”

L'attrice Phoebe Dynevor ha parlato a cuore aperto dei lati negativi del successo ottenuto grazie alla serie tv Bridgerton.

Bridgerton le ha cambiato la vita regalandole il successo internazionale, ma non sempre la popolarità è facile da gestire. L’attrice Phoebe Dynevor, durante una recente intervista rilasciata al magazine ad Harper’s Bazaar UK, ha parlato apertamente su come la sua quotidianità sia cambiato dopo il grande successo ottenuto da Bridgerton nei primi mesi del 2021. “Devo ammettere che è stato difficile gestire le pressioni che la fama e il successo ti danno. Penso che nessuno sappia come gestirlo. Mi preoccupo di tutto“, ha dichiarato. “Sono pieno di ansia. Ho paura di fallire, deludere qualcuno, contraddirmi. Riesci a capire cosa significa per la tua salute mentale essere sotto gli occhi del pubblico”.

Phoebe Dynevor; cinematographe.it

Phoebe Dynevor ha rivelato di aver affrontato la pressione del successo iniziando a meditare e a fare lunghe passeggiate e chiedendo aiuto soprattutto ad un terapista:

Sono cose che mi fanno sentire normale, visto che la mia vita è frenetica. Quello che ho iniziato a capire su questo settore è che gli alti possono essere davvero alti, ma i bassi possono essere davvero bassi, quindi è importante trovare una via di mezzo, un proprio equilibrio. È molto importante per me e per la mia salute mentale lavorare su progetti che mi piacciono e interpretare personaggi che reputo interessanti.

Sul successo che Bridgerton ha avuto in tutto il mondo, la giovane attrice ha ammesso che non se lo aspettava ma di averlo capito solo quando alcuni paparazzi hanno iniziato ad appostarsi sotto casa sua.

Tags: Bridgerton

Articoli correlati