Once Upon a Time: rinnovato per la sesta stagione

Once Upon a Time è stato rinnovato per una sesta stagione, ed è proprio il produttore esecutivo Adam Horowitz a dare la lieta notizia su Twitter.
La notizia arriva a pochi giorni dal ritorno in tv dello show i quali torna dopo la pausa invernale con il suo 100° episodio. Il rinnovo è arrivato senza alcuna sorpresa dopo che l’ex capo della ABC, Paul Lee, ai recenti Television Critics Press Tour aveva detto che la serie avrebbe avuto un “futuro lungo e luminoso”. Lee è stato recentemente sostituito da Channing Dungey.

Domenica andrà in onda la midseason premiere della quinta stagione di Once Upon a Time e noi di Cinematographe non vediamo l’ora di rivedere i nostri eroi e cattivi preferiti.
Ci eravamo lasciati così:

Un finale straziante, con la protagonista devastata all’idea di dover perdere di nuovo la persona che ama e questa volta apparentemente senza soluzioni. I due eroi si dichiarano ancora il loro amore, si guardano tra le lacrime e si lasciano andare, facendo scendere la lacrima ai presenti e a noi da casa.
Non finisce così però, perché Emma scopre che per mano di Rumple, l’oscurità non è morta per sempre, ma è semplicemente tornata tutta dentro di lui, rendendolo ancora più forte. Gli chiede, quindi di farla scendere nell’inferno a riprendersi Hook, che si è sacrificato per niente.
Rumple si trova di nuovo ad essere il signore oscuro, senza rimpianti o battaglie personali, ama quel tipo di potere e non riesce a farne a meno. Questo mid season finisce così, con Emma sempre più consapevole del suo ruolo di eroe, che entra nelle acque del lago per scendere tra gli inferi a riprendersi la persona che ama.

In attesa di scoprire cosa ci riserverà il futuro, continua a leggere QUI la recensione di midseason finale.

Fonte: EW

Articoli correlati