Nel regno di Shonda Rhimes

Sono pochi, anche in Italia, a non conoscere il nome di Shonda Rhimes, produttrice e autrice televisiva americana, nel 2007 tra le 100 persone più influenti della tv, e ora forse una delle più importanti, tanto che negli States la ABC, rete televisiva della Walt Disney Company, ha deciso di dedicarle un’intera serata, il giovedì. Così al grido di Thanks God it’s Thursday una volta la settimana ci si trasferisce nel fantastico regno di Shondaland: Grey’s Anatomy, Scandal e How to get away with murder. Ma andiamo con ordine:

greys-anatomy
La skyline di Seattle nei posters di Grey’s Anatomy

Grey’s Anatomy nasce nel 2005 e diventa un fenomeno di costume di proporzioni mondiale. Ormai arrivato all’undicesima stagione è il medical-drama per eccellenza. La serie segue le vicende di Meredith Grey tirocinante del Seattle Grace Hospital, il nome gioca tra il cognome della protagonista e il Gray’s Method il celebre manuale di anatomia. Intrighi, amori, commedia, suspence, Grey’s Anatomy raccoglie tutto quello che si può volere da una serie, tanto che ha portato la Rhimes al successo, la serie inoltre ha vinto molti premi nel corso degli anni. Con un seguito  innumerevole di fan è il programma di punta della serata Shondaland. Dalla serie principale è stato poi adattato un spin-off: Private Practice con protagonista la Dott.ssa Eddison Montgomery (Kate Walsh) e conclusasi nel 2013.

SCANDAL
Promotional poster di Scandal

Scandal è la “secondogenita” della Rhimes, un thriller politico in onda dal 2012. Protagonista è Olivia Pope  donna di grande determinazione, dedica la sua vita a proteggere l’immagine pubblica dell’élite della nazione e i suoi segreti. Ex direttore delle comunicazioni della Casa Bianca decide di lasciare il posto di lavoro per l’Olivia Pope and Associates, società di gestione delle crisi che ha come motto “gladiators in suit”. Scandal è attualmente alla quarta stagione e visti gli ascolti si pensa già ad un probabile rinnovo. È stato più volte accostato a West Wing (Serie tv ideata da Aaron Sorkin) per le atmosfere competitive che i due telefilm hanno in comune.

how to get away with murder
Promotional Poster di how to get away with murder

How To Get Away with Murder è il nuovo nato in casa Rhimes, un legal-drama in onda da settembre 2014. Protagonista è la carismatica Annalise Keating  avvocato e docente alla guida di un gruppo di studenti di legge, che cercano di risolvere casi difficili. La serie ha una doppia linea temporale ed inizia con gli studenti della Keating coinvolti in un omicidio, da lì parte una serie di flashback che raccontano come si è giunti alla notte raccontata nel pilot. La serie, nonostante le poche puntate mandate in onda, è riuscita a guadagnare ascolti abbastanza alti, tanto che la Abc ha deciso di ordinare un’intera stagione. Mattatrice della serie è Viola Davis due volte nomination agli Oscar, il titolo è anche il nome del corso che l’avvocato tiene all’università e dove spiega ai suoi studenti i vari modi – legali e non – di far assolvere i loro clienti in tribunale.

Ultime notizie

Dakota Johnson: “Jesse Heisenberg mi ignorava sul set di The Social Network”

Dakota Johnson, la famosa Anastasia di Cinquanta sfumature di grigio, racconta della sua esperienza sul set con il collega...

Articoli correlati