Lost, cinematographe.it

Sono passati 10 anni dal finale della serie TV Lost, che tanto ha fatto scalpore: a tornare sulla serie di recente uno dei membri del cast, Josh Holloway

A 10 anni dal finale di una delle serie TV più iconiche del suo tempo, Lost, i membri del cast ne ricominciano a parlare. Tra questi c’è anche Josh Holloway, che in una intervista recente ha rivelato come si è sentito scoprendo le sorti del proprio personaggio in quel tanto dibattuto finale…

“Si, è sopravvissuto. C’è stato un momento in cui Sawyer non capiva proprio nulla di quello che stava succedendo e non glie ne importava. Pensava “Non me ne frega niente. Io sopravviverò. Sopravviverò questa mer*a e non so neanche per. Ma è sopravvissuto, ce l’ha fatta. Ho chiuso così, con quello. Certo, tutti noi non sapevamo come sarebbe finito quello show e se avessero avuto bisogno di correre ai ripari, se l’avessero sbagliato. Il problema con una serie TV di successo, con una storia fantastica, intricata e stratificata è che non c’è modo di uscirne fuori. Guardate a I Soprano, è già finito. Cavolo, come lo fai? È per questo che non sono uno scrittore. Posso sempre puntare il dito e dire ‘Loro l’hanno fatto. Io ho solo fatto quello che hanno scritto.'”

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE