la regina degli scacchi cinematographe.it

Una volta si pensava che il gioco degli scacchi fosse qualcosa di antico ma dopo l’arrivo de La Regina Degli Scacchi di Netflix pare che la storia sia cambiata…

La Regina degli Scacchi è la famosissima serie tv con protagonista Anya Taylor-Joy, che ha rivitalizzato la scacchiera e tutto quanto ruota intorno al mondo di questo difficile quanto affascinante gioco. Nelle tre settimane successive alla presentazione di The Queen’s Gambit (questo è il titolo originale della serie), le vendite unitarie dei set di scacchi sono aumentate dell’87% negli Stati Uniti e le vendite dei libri di scacchi sono aumentate del 603%, secondo la società di ricerca NPD Group. Il picco arriva dopo anni di crescita piatta o addirittura negativa in quelle categorie, ha detto sempre NPD.

C’è da dire che Netflix ha pubblicizzato molto bene La Regina degli Scacchi, un drama incentrato sul personaggio immaginario Beth Harmon, un’adolescente prodigio degli scacchi che affronta i migliori giocatori del mondo, e lo show è diventato in un batter d’occhio la serie limitata con sceneggiatura più seguita dello streamer fino ad oggi nei suoi primi 28 giorni dal rilascio. Nelle quattro settimane dopo il suo debutto il 23 ottobre, 62 milioni di account in tutto il mondo hanno guardato almeno due minuti dello spettacolo, secondo Netflix (quindi non è chiaro quanti abbiano guardato tutte o la maggior parte delle sette puntate).

Prima della premiere della serie le vendite di set di scacchi di settimana in settimana negli Stati Uniti erano relativamente stabili da 13 settimane e sono aumentate vertiginosamente dopo che la serie limitata ha debuttato su Netflix, secondo i dati riportati dal Servizio di monitoraggio al dettaglio statunitense di NPD. E c’è stato un aumento simile nelle vendite di libri di scacchi negli Stati Uniti per i seguenti titoli: “Bobby Fischer Teaches Chess” di Bobby Fischer; “Chess Fundamentals” di Jose Capablanca; “Chess for Kids” di Michael Basman; e “The Complete Book of Chess Strategy: Grandmaster Techniques from A to Z” di Jeremy Silman.

Inoltre, i dati di ricerca di Google Trends mostrano che l’interesse per gli scacchi tra gli utenti statunitensi è quasi quadruplicato dal debutto di The Queen’s Gambit:

L’idea che una serie televisiva in streaming possa avere un impatto sulle vendite di prodotti non è nuova, ma siamo finalmente in grado di visualizzarla effettivamente attraverso i dati, ha affermato Juli Lennett, consulente del settore dei giocattoli di NPD Group. Le vendite di libri di scacchi e set di scacchi, che in precedenza erano state invariate o in declino per anni, sono aumentate notevolmente man mano che la popolare nuova serie ha guadagnato spettatori.