Kenneth Branagh è Boris Johnson nel trailer di This England

La miniserie di Sky TV racconta i primi mesi di governo del Primo ministro inglese che ha dovuto fronteggiare la Brexit e il coronavirus in parallelo.

Kenneth Branagh è un attore, regista, sceneggiatore e produttore cinematografico inglese, tra i volti più riconoscibili del Regno Unito. Il divo, che ha cominciato con il teatro shakesperiano, nel corso della sua carriera ha interpretato parecchi ruoli gli ultimi dei quali lo vedono nei panni di Hercule Poirot in Assassinio sull’Orient Express (2017) e Assassinio sul Nilo (2022) che ha diretto lui stesso, nel ruolo di Andrei Sator in Tenet (2020) di Christopher Nolan e molti altri ancora. Detto questo, il famoso artista originario di Belfast è stato impegnato nell’ultimo periodo in un progetto davvero interessante che lo ha visto interpretare una parte decisamente molto insolita.

Ci stiamo riferendo a This England, nuova miniserie originale di Sky TV, che, come è stato mostrato in un trailer pubblicato direttamente dal profilo Twitter della compagnia televisiva (che potete trovare qui sopra), rivela Kenneth Branagh incarnare il Primo Ministro Boris Johnson. Di preciso, all’interno dell’opera, si torna indietro quando il politico è salito al potere in Inghilterra e nei primi mesi si è dovuto scontare in contemporanea sia contro la Brexit che con il coronavirus. Un periodo estremamente difficile e contradditorio che lo show mostra senza filtri per cercare di portare alla luce la verità.

Kenneth Branagh ha recentemente interpretato Hercule Poirot in Assassinio sull’Orient Express e Assassinio sul Nilo

This England, in arrivo nel 2022, oltre a vedere Kenneth Branagh come protagonista, vede all’interno del cast anche Ophelia Lovibond nella parte di Carrie Symonds, Andrew Buchan nel ruolo del Segretario alla Salute Matt Hancock, Simon Paisley Day che incarna Dominic Cummings e molti altri. L’opera, composta da 5 episodi, è stata prodotta da Sky in contemporanea con Passenger, Fremantle e Revolution Films. La realizzazione è scritta e diretta da Michael Winterbottom, dietro The Trip (2010), Genova – Un luogo per cominciare (2008) e altri prodotti.

Leggi anche Belfast: recensione del film di Kenneth Branagh

Articoli correlati