L’attrice della soap americana Il tempo della nostra vita Judi Evans è in ospedale, dove ha rischiato l’amputazione delle gambe

Una delle protagoniste della soap opera america Il tempo della nostra vita, Judi Evans, ha rivelato che le è stato diagnosticato il COVID-19 e che dovrà rimanere in ospedale, dove è ricoverata da oltre 20 giorni in seguito a una brutta caduta da cavallo e a un intervento alle gambe, per cui ha rischiato l’amputazione.

Secondo la manager l’attrice ha contratto il coronavirus mentre si stava riprendendo dall’intervento in ospedale. La Evans, con la caduta da cavallo, si è rotta diverse costole, si è fratturata entrambe le gambe, oltre a due vertebre scheggiate e una clavicola rotta. “Ho parlato con Judi domenica ed è ancora in ospedale – 23 giorni o forse più”.

Mentre era in ospedale la 55enne ha iniziato a manifestare “sintomi lievi”, tra cui febbre, dolori, tosse e le hanno quasi amputato entrambe le gambe, a causa di coaguli di sangue dovuti al COVID. “Oltre a tutto questo, quando è stata sottoposta a un intervento chirurgico su una delle sue gambe, hanno dimenticato di intorpidirle la gamba prima di tagliarla. Era completamente cosciente”, aggiunge la manager. Nonostante tutto ciò, sembra che ora l’attrice si stia lentamente riprendendo.

Il tempo della nostra vita è una soap opera statunitense, creata da Ted Corday, Irna Phillips e Allan Chase, nata nel 1965 e trasmessa tuttora negli Stati Uniti dal network NBC.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE