The Walking Dead: Josh Sapan di AMC svela come ha gestito le serie

Promuovendo al tempo stesso il documentario di Weiner di AMC (che racconta la difficile campagna del sindaco Anthony Weiner), il CEO di AMC Networks Josh Sapan ha trascorso un sacco di tempo a parlare del loro enorme successo televisivo con The Walking Dead. In particolare, ha parlato di come si è assicurato la serie, ora divenuta un vero franchising con addirittura lo spin-off Fear The Walking Dead, anch’esso ben accolto dal pubblico.

“Pensiamo molto al successo di queste due serie. C’è stato un grande lavoro dietro e il successo che abbiamo ottenuto è stato incredibilmente rapido… bisogna soprattutto relazionarsi con i fan, informandoli su quando ad esempio tornerà la nuova serie, è difficile mantenere il contatto con la realtà, sembra incredibile che stia avvenendo tutto questo”.

The Walking Dead è stato un vero e proprio successo a livello internazionale, anche se la serie compagna Fear The Walking Dead non ha toccato quei livelli di grandezza del “fratello maggiore” ha colto. La stagione sarà divisa quest’anno, come Preacher, un altro adattamento R-rated dei fumetti  che debutterà sui canali AMC prossimamente. Sapan ha anche detto che stanno esplorando tutti i “video multicanale” per i servizi di streaming – AMC è già sul Sony PlayStation Vue e Sling TV, oltre a fornitori di cavo e TV satellitare. La cura del dettaglio sembra essere davvero di casa AMC e il pubblico, americano e non, ripaga a suon di ascolti.

Articoli correlati