Il Trono di Spade: gli episodi piratati sono i principali obiettivi degli hacker

Vi conviene non guardare o scaricare episodi di serie tv di successo da siti illegali. A meno che non vogliate beccarvi un malware.

Uno studio dimostra che gli hacker fanno affidamento su grandi e polari serie tv, come Il Trono di Spade, per “dirottare” il tuo pc

Vi conviene non guardare o scaricare episodi di serie tv di successo, come la serie fantasy Il Trono di Spade della HBO, da siti illegali. A meno che non vogliate beccarvi un malware.
Gli hacker si stanno rivolgendo sempre di più a episodi di programmi televisivi popolari come veicolo per distribuire software dannosi, secondo la nuova ricerca rilasciata il 26 settembre dal produttore di antivirus Kapersky Lab e dal sito Web del Regno Unito BestVPN.com.

I file eseguibili dannosi possono essere facilmente associati o mascherati come file video. Con un malware così nascosto, un utente deve solo avviare il file video affinché il suo computer diventi infetto, hanno osservato i ricercatori. La celebre serie HBO è il principale show televisivo al mondo a cui gli hacker si sono rivolti per distribuire codici dannosi incorporati, secondo lo studio. Negli ultimi 12 mesi, sono stati rilevati più di 170.000 tentativi di infezione da download illegali di episodi di Game of Thrones che hanno interessato circa 50.000 utenti, rilevati da Kapersky e BestVPN.com.

Il secondo show più popolare è The Walking Dead di AMC, con circa 100.000 tentativi di infezione rilevati su quasi 20.000 computer in tutto il mondo. I ricercatori hanno riscontrato un minor numero di attacchi di malware per altri programmi televisivi: copie piratate di Stranger Things di Netflix hanno prodotto 13.257 notifiche di attacco che hanno colpito 4.600 utenti. Gli episodi di Westworld della HBO hanno avuto 5.300 tentativi di infezione su 2.063 computer e le copie piratate di Orange Is the New Black di Netflix hanno mostrato 3348 tentativi di attacco su 1334 PC.

Il fatto che gli hacker siano grandi fan de Il Trono di Spade per la distribuzione di malware non è sorprendente: la serie fantasy, basata sui romanzi di George R.R. Martin, è storicamente la prima serie televisiva pirata in tutto il mondo!

Articoli correlati