Il Signore degli Anelli – La serie: la seconda stagione non sarà girata in Nuova Zelanda!

La decisione di Amazon sta già facendo molto discutere in Nuova Zelanda.

La bomba lanciata da Variety è di quelle pesanti: la seconda stagione della serie su Il Signore degli Anelli non sarà girata in Nuova Zelanda!

Nonostante la Nuova Zelanda sia stata teatro delle trilogie cinematografiche de Il Signore degli Anelli e della trilogia de Lo Hobbit, Amazon sembrerebbe intenzionata a fare le valigie e a trasferirsi dall’altra parte del mondo per la seconda stagione della serie su Il Signore degli Anelli. Come riporta in esclusiva Variety, le riprese non si svolgeranno più in Nuova Zelanda come è successo per la prima stagione, ma a Londra presso i Bray Film Studios e al Bovingdon Airfield.

I Bray Film Studios e il Bovingdon Airfield vantano un bel curriculum: nei primi sono stati girati musical di successo come Mamma Mia e Rocketman, mentre il Bovingdon è stata la sede delle riprese di blockbuster d’azione come Justice League e Fast and the Furious 6. Sempre secondo Variety, la pre-produzione della seconda stagione dovrebbe iniziare nel secondo trimestre del 2022, Le riprese, molto probabilmente, inizieranno il prossimo autunno.

La decisione da parte di Amazon di girare la seconda stagione della serie su Il Signore degli Anelli non sul territorio neozelandese farà sicuramente discutere. Per la prima volta, infatti, la trasposizione di un’opera di J.R.R. Tolkien verrà prodotta al di fuori della Nuova Zelanda. Vi ricordiamo, infine, che la serie su Il Signore degli Anelli si svolgerà durante la Seconda Era della Terra di Mezzo, migliaia di anni prima degli eventi della trilogia cinematografica e de Lo Hobbit.

Ultime notizie

The Walking Dead: una foto mostra il ritorno di Lauren Ridloff / Connie

Lauren Ridloff, la velocista Makkari in Eternals, ritorna sul set della serie tv che l'ha resa famosa: una foto...

Articoli correlati