House of the Dragon, Fabien Frankel e quella scena hot con Milly Alcock: “Il sesso non è così bello”

Per girare la scena di sesso presente nel quarto episodio di House of the Dragon, Fabien Frankel e Milly Alcock si sono scambiati messaggi per mesi: ecco perché!

Se Il Trono di Spade ci aveva abituato ad un mix perfetto di sesso e violenza, la serie prequel House of the Dragon sembra non essere da meno. Nel quarto episodio della serie, intitolato Il Re del Mare Stretto, abbiamo visto Rhaenyra – interpretata da Milly Alcock – scoprire la propria sessualità. La principessa di casa Targaryen viene prima portata in un bordello da suo zio Daemon, per poi consumare il suo primo rapporto sessuale con la sua guardia del corpo, Ser Criston Cole, interpretato da Fabien Frankel. Proprio quest’ultimo, nel corso di una recente intervista, ha rivelato alcuni retroscena molto interessanti sulle riprese della suddetta scena di sesso.

Fabien Frankel e la scena di sesso con Milly Alcock in House of the Dragon

House of the Dragon; cinematographe.it

In una recente intervista per Entertainment Weekly, Fabien Frankel ha spiegato per filo e per segno i motivi per cui la scena di sesso nel quarto episodio della prima stagione di House of the Dragon sia stata tra le sequenze più difficili da girare. Il suo intento, così come quello di Milly Alcock e della regista Clare Kilner, era quello di “regalare” al pubblico una scena di sesso più naturale e meno gratuita possibile. Era qualcosa di cui abbiamo parlato per più di sette mesi. Era una delle prime cose di cui volevo davvero parlare. La cosa più importante per me era non farla sembrare un’altra scena di sesso ingiustificata e sfrenata, perché non è così“, ha esordito l’attore.

Tutti quelli che hanno dovuto girare scene di sesso ti diranno che non è eccitante. Non è un’esperienza pittoresca e fantastica, è strano, soprattutto quando sei giovane. C’è uno sconforto alla base a cui ti devi adattare, e ci sono la scoperta e la comprensione dei rispettivi corpi, per non menzionare l’aspetto pratico“, ha continuato Fabien Frankel. L’interprete di ser Criston Cole in House of the Dragon ha rivelato poi di aver passato mesi mesi a scambiarsi messaggi con Milly Alcock e Clare Kilner, per rendere la scena reale. “Ricordo di avergli detto, “È impossibile che l’armatura venga via senza un aiuto. I cavalieri hanno gli scudieri, i quali gli tolgono l’armatura. Uno scudiero di qualità ci mette dieci minuti a toglierla. Magari cinque. non era realistico che Rhaenyra e Cole la togliessero in dieci secondi“,

Articoli correlati