House of the Dragon: perché la serie ha cambiato radicalmente una scena di morte presente nel libro?

La netta discrepanza con Fuoco e sangue è stata motivata nientemeno che dal co-showrunner, Ryan Condel.

Ambientata circa due secoli prima degli eventi de Il Trono di Spade, la nuova serie House of the Dragon si focalizza sul conflitto familiare all’interno della casata Targaryen durante l’egemonia sui sette regni di Westeros. Nonostante sia basato sul libro Fuoco e sangue, il TV show presenta delle differenze anche piuttosto significative rispetto al racconto originale. Se non hai ancora avuto modo di seguire lo svolgersi degli avvenimenti, e non intendi rovinarti il piacere di scoprirli in anticipo, fermati qui: nei successivi paragrafi faremo, infatti, un importante spoiler su House of the Dragon.

Le ragioni dietro alle differenti dinamiche di morte

House of the dragon perché morta Leana diversa dal libro Cinematographe.it

Il co-showrunner, Ryan Condal, ha recentemente spiegato perché, nel sesto episodio della prima stagione, una scena della versione originale è stata cambiata. Ci riferiamo a quella della morte di Lady Laena Velaryon.

Inizialmente offerta come potenziale coniuge per Viserys dopo l’inaspettato decesso di sua moglie durante il parto, Laena House of the Dragonviene rifiutata poiché troppo giovane. A distanza di anni, Laena perde la testa per il principe Daemon Targaryen. Lasciato passare un decennio tra le puntate 5 e 6, si scopre che i due sono diventati marito e moglie, nonché genitori di due figli.

House of the dragon perché morta Leana diversa dal libro Cinematographe.it

Tuttavia, mentre dà alla luce il loro terzogenito, Laena di sperimenta delle complicazioni: il bambino è bloccato nel grembo materno della donna. Sapendo di non avere alcuna chance di sopravvivenza, in House of the Dragon Laena va dal suo drago, Vhagar, e gli ordina di ucciderla incenerendola. Al contrario, in Fuoco e sangue le è fatale una febbre tre giorni dopo aver messo al mondo un bimbo deformato, a sua volta morto.

In una recente intervista a Variety, Condal ha spiegato la scelta. La modifica apportata è dipesa dalla volontà di rendere l’uscita di scena quanto più impattante e memorabile possibile. Nonostante le abbiano concesso poco spazio, desideravano rendere a pieno l’idea di Velaryon.

Leggi anche House of the Dragon, Olivia Cooke rivela: “il primo giorno di riprese stavo smaltendo una grande sbornia”

Articoli correlati