Hawkeye: finalmente scopriremo la vera storia di QUEL personaggio!

Nella storia della nuova serie tv verrà spiegata l'origine di un personaggio che conosciamo molto bene.

Come ormai sappiamo, Hawkeye presenterà per la prima volta al pubblico la nuova Occhio di Falco, Kate Bishop

Ma cosa sappiamo per davvero di Hawkeye? E con questa domanda s’intende sapere chi sia per davvero Clint Barton, l’Occhio di Falco originale MCU, interpretato dall’attore Jeremy Renner. Per adesso le poche informazioni che abbiamo sulla serie tv dedicata ci dicono che Clint sarà il mentore della giovane Kate Bishop e le insegnerà tutto quel che significa essere “Legolas” (cit. Tony Stark, ndr.).

La conferma della Marvel che nel serial vedremo il personaggio di Swordsman è un’indicazione piuttosto chiara sul fatto che lo show potrebbe immergersi profondamente nel passato di Barton. È della sua storia, infatti, che vorremmo sapere qualcosa. Dopotutto i personaggi meno trattati tra i sei Vendicatori originali (per quanto riguarda il loro passato), sono stati proprio la Black Widow di Scarlett Johansson (e la cosa sarà risolta presto nel film standalone a lei dedicato), e l’Occhio di Falco di Jeremy Renner.

Hawkeye è l’unico Avenger originale a ricevere la sua serie Disney+ (per ora), e questo potrebbe essere stato fatto proprio per farci capire qualcosa in più del personaggio. Come anticipato, Clint cercherà di addestrare la giovane Kate Bishop (Hailee Steinfeld) perché sia lei a diventare la nuova Occhio di Falco. Parlando dei comics, Kate è apparsa per la prima volta nelle pagine di Young Avengers; tuttavia, probabilmente, le sue storie più memorabili provengono dalla run di Matt Fraction su Occhio di Falco dal 2012 al 2015. In quella run Fraction ha ampliato notevolmente la storia del rapporto tra la Bishop e Barton, oltre a sottolineare i limiti umani che separano Occhio di Falco dal resto dei suoi compagni Avengers. Fraction è anche degno di nota per aver parlato della perdita dell’udito di Clint e di averne fatto una parte centrale della sua storia, umanizzando la sua disabilità e rendendolo ancora più riconoscibile.

Gli “insider” sembra sappiano che la serie Disney+ trarrà molta ispirazione dalla storia di Fraction, ma inserirà anche diversi luoghi, con l’inclusione, per dirne una, della Yelena Belova di Florence Pugh e l’introduzione della vigilante da Daredevil, Echo (Alaqua Cox). Tuttavia, una storia che nessuno si aspettava che lo show raccontasse è la origin story di Clint Barton, poiché è stato recentemente svelato che l’attore Tony Dalton interpreterà Swordsman.

Nei fumetti, Swordsman è un cattivo ricorrente per Occhio di Falco, intimamente legato alle origini di Barton. Dopo che i genitori di Clint Barton morirono in un incidente d’auto, lui e suo fratello furono presi da un circo itinerante, dove Clint presto iniziò a praticare il tiro con l’arco. Man mano che le sue abilità miglioravano, fu preso sotto l’ala di Jacques Duquesne, alias lo Spadaccino, un’altra attrazione carnevalesca la cui abilità con le armi da taglio non aveva rivali. Mentre la loro amicizia si sviluppava, Clint scoprì che Jacques rubava soldi dal luna park, qualcosa che creò una spaccatura tra loro e portò lo Spadaccino a picchiare il giovane Clint quasi a morte. Poco dopo, Jacques lasciò il luna park e trasformò le sue capacità per diventare un criminale e assassino su commissione.

Mentre sappiamo tutti che la versione MCU di Clint si è impegnata in alcune attività poco piacevoli prima di diventare un Vendicatore, l’entità di tali attività rimane sconosciuta. Con Swordsman che fa la sua prima apparizione nel MCU nella serie, quel che si può desumere è che sarà il villain principale di questa narrazione e forse vedremo davvero qualcosa che non abbiamo mai visto prima del caro Hawkeye, Clint Barton, Curiosi?

Articoli correlati