Divergent: Starz a lavoro sulla serie TV di Ascendant

La rete TV Starz, ormai nota proprietà di Lionsgate, sta sviluppando la serie TV su Ascendant, tratto dall'omonimo franchise di Divergent

Lionsgate e Starz sono nelle prime fasi dello sviluppo della serie televisiva Divergent: Ascendant. Poco dopo la conclusione della saga du Twilight, la Summit Entertainment (uno studio di proprietà di Lionsgate) ha iniziato a sviluppare la serie Divergent, basata sui romanzi dallo stesso nome di Veronica Roth, con le speranze che sarebbe diventato il loro nuovo franchise per adolescenti e adulti. Neil Burger ha diretto il primo film, Divergent, con Shailene Woodley nei panni di Beatrice “Tris” Prior, Theo James era Tobias “Four” Eaton, Miles Teller era Peter Hayes e Ansel Elgort era Caleb Prior.

Il primo film ha ricevuto diverse recensioni negative, ma ha dimostrato una buona riuscita al box office internazionale, con un fatturato di oltre 288,9 milioni di dollari a livello internazionale considerando che il budget di produzione stimato era di 85 milioni di dollari. Così, Summit ha subito cominciato a lavorare sul sequel, Insurgent, diretto da Robert Schwentke. Insurgent ha ricevuto recensioni ancora peggiori e ha incassato più o meno quanto il predecessore, nonostante un aumento del suo budget di produzione. Invece di adattare definitivamente il libro finale, lo studio ha precedentemente deciso di dividere il romanzo in due versioni: Allegiant e Ascendant. Allegiant è uscito nel 2016 ed è stato un vero flop al botteghino e così il quarto film arriverà direttamente in tv.

Piuttosto che andare avanti con il quarto film, lo studio ha deciso di concludere la serie con un film televisivo che avrebbe portato poi all’arrivo di una serie televisiva. Era lo stesso periodo che Lionsgate aveva acquisito Starz per 4,4 miliardi di dollari in contanti e sembra che sfrutteranno tale acquisizione per concludere la storia di Divergent. THR riferisce che Starz sta sviluppando la serie TV su Divergent: Ascendant e che i produttori del noto franchise hanno già trovato l’accordo durante la scorsa estate.

Lionsgate e Starz hanno assoldato Adam Cozad per la sceneggiatura del film Tv che porterà poi alla produzione delle serie TV. Ma ci si potrebbe anche aspettare un salto oltre il film TV e passare direttamente alla serie di Divergent.

Poco dopo l’annuncio dell’anno scorso che Ascendant sarebbe approdato in TV, Woodley ha espresso il suo disinteresse nel riprendere il ruolo di Tris nel film televisivo e questa idea è stata condivisa da James e da altri membri del cast. L’attrice ha presentato ufficialmente il film televisivo all’inizio di quest’anno, e sembra che Lionsgate e Starz dovranno fare la parte finale della storia senza i suoi protagonisti, a meno che non intendano riprogettare i ruoli, ovviamente. A questo punto, la serie TV Divergent: Ascendant è ancora nelle prime fasi di sviluppo.

Ultime notizie

Ant-Man 3: Quantumania, parla Evangeline Lilly: “È stata dura, ma è il miglior film che abbiamo girato!”

Evangeline Lilly parla del set, concluso in autunno, di Ant-Man 3: Quantumania. Le riprese in piena pandemia sono state difficili...

Articoli correlati