Daredevil Cinematographe.it
Scopri il nostro Shop Online

Ancora tanto rammarico per la cancellazione di Daredevil. Lo showrunner lancia un piccolo sassolino per il futuro.

La decisione di Netflix di cancellare le popolari serie Marvel Television non si è rivelata affatto popolare, se si perdona il gioco di parole. Soprattutto se si parla di Daredevil che, proprio di recente, si è rivelata come la serie più apprezzata e commentata su Rotten Tomatoes – sempre riferita alla serie tv Marvel. I fan continuano a sperare in un rinnovo lanciando continue petizioni e spera che il cast principale possa tornare. Lo showrunner Erik Oleson ha risposto ad un messaggio su Twitter lasciando intendere dei piani, o quantomeno delle idee, per il futuro del franchise televisivo.

Questa dovrebbe essere una notizia agrodolce per la maggior parte dei fan. La maggior parte dei fan preferirebbe vedere una quarta stagione di Daredevil, incluso Erik Oleson. Quando la notizia della cancellazione è stata rivelata, Oleson ha espresso su Twitter rimorso sulla decisione di Netflix. Scrisse sul social:

A volte un ingaggio è solo sinonimo di stipendio, quando siamo fortunati è molto di più. C’era qualcosa di magico nel lavorare su Daredevil. Lo sentivamo tutti: era un sogno presentarsi al lavoro. Scrivere e collaborare con Charlie [Cox] e Vincent [D’Onofrio], [Deborah Ann Woll] ed Elden [Henson], Wilson [Bethel] e Jay [Ali] e Joanne [Whalley] e il resto del nostro folle cast di talento era un sogno.

Non solo la delusione di fan e showrunner: anche gli attori stessi, compreso Cox hanno espresso delusione per la cancellazione di una serie tv tanto amata e ben realizzata. L’attore interprete di Matt Murdock disse tempo fa su Entertainment Weekly:

Molti di noi si aspettavano davvero di andare avanti, e io certamente ne ero sicuro. La verità è che mi sentivo come se avessimo molte altre storie da raccontare, e anche se capisco [la cancellazione], ne sono molto rattristato. È proprio come funzionano gli affari, ma anche questi personaggi significano molto per la gente, è strano pensare che ci sia una possibilità che non interpreterò mai più Matt Murdock. È una sensazione bizzarra, perché quel personaggio è stato una parte così grande della mia vita negli ultimi quattro anni e mezzo.

Riguardo ai piani dello showrunner è chiaro che Oleson abbia in mente tante e tante idee. Si spera che qualcuno possa decidere di puntare su di esse.