Big Mouth: Andrew Goldberg ammette il passo falso sulla pansessualità

Nella terza stagione di Big Mouth si è cercato di definire la pansessualità, ma i risultati hanno deluso fortemente le attese. Andrew Goldberg si è scusato.

Da leggere

Aquaman 2: la produzione è terminata per un attore del cast

Aquaman 2 dovrebbe arrivare nelle sale il 16 dicembre 2022 Aquaman 2 (Aquaman and the Lost Kingdom) è il nuovo...

Matrix 4: in una foto esclusiva Neo è impegnato in un arduo combattimento!

Matrix 4 è vicino all'arrivo nelle sale di tutto il mondo Matrix 4 (in originale Matrix Resurrections) è il quarto...

Renfield: il Conte Dracula ha finalmente un volto!

Renfield è attualmente in pre-produzione Renfield è il nuovo progetto horror diretto da Chris McKay (La guerra di domani, The...

Block title

In un episodio della terza stagione di Big Mouth si parla di pansessualità, ma la comunità LGBT ha definito “grossolana” la definizione data dallo show Netflix

La serie animata di Netflix Big Mouth non ha mai evitato gli argomenti che riguardano il sesso, in particolare durante quegli imbarazzanti anni dell’adolescenza e della pubertà. In un episodio della terza stagione, ci viene presentato un nuovo personaggio di nome Ali (Ali Wong). Indossa occhiali fantastici, è spavalda e si presenta con sicurezza ai compagni.  Rivela subito di essere pansessuale e questa dichiarazione, nonostante le apprensioni dell’insegnante, diventa un affascinante punto di discussione tra Nick (Nick Kroll), Andrew (John Mulaney) e tutta la banda.

Nella clip qui sotto, Ali dice che la pansessualità significa che il sesso “è tra ragazzi, ragazze e tutto il resto“. La sua spiegazione sembra valida e sicura, ma sfortunatamente non è del tutto accurata. Si crea ancora più confusione quando la ragazzina inizia a usare come metafora burritos e tacos per descrivere la differenza tra pansessualità e bisessualità. Non ci è voluto molto perché Twitter intervenisse per apportare alcune correzioni.
La bisessualità e la pansessualità infatti, pur condividono dettagli simili nella definizione, rappresentano attitudini molto diverse. Per bisessualità, si intende l’attrazione per due o più sessi; per pansessualità invece si può considerare ad esempio una persona attratta da tutti i sessi o che non prende in considerazione nessun genere. Ciò include uomini, donne, non binari o comunque tutti coloro che non sono identificati da un genere.
Twitter è stato veloce nel criticare le definizioni “grossolane” mostrate nel programma. Un utente di Twitter lo ha definito un “grosso malinteso“, mentre un altro ha affermato che l’episodio “è stato un disservizio per la comunità bisessuale“.

Stagione 3: tutte le canzoni della colonna sonora

Il co-creatore Andrew Goldberg si è affrettato ad assumersi la responsabilità per l’errore e ha postato le sue scuse su Twitter:

Abbiamo perso il segno qui con questa definizione di bisessualità contro pansessualità, e io e i miei colleghi ci scusiamo sinceramente per aver far mal rappresentato queste realtà. Ogni volta che proviamo a definire qualcosa di così complesso come la sessualità umana, è super impegnativo e questa volta avremmo potuto fare di meglio. Grazie alle comunità trans, pan e bi per averci ulteriormente aperto gli occhi su questi importanti e complicati problemi di rappresentazione. Siamo in ascolto e non vediamo l’ora di approfondire tutto questo nelle stagioni future.

Speriamo davvero che a Big Mouth abbiano imparato la lezione!

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Aquaman 2: la produzione è terminata per un attore del cast

Aquaman 2 dovrebbe arrivare nelle sale il 16 dicembre 2022 Aquaman 2 (Aquaman and the Lost Kingdom) è il nuovo...

Articoli correlati