Avamposti - Discpacci dal confine - cinematographe.it

Avamposti – Dispacci dal confine è la nuova serie tv in cinque puntate di Claudio Camarca realizzata in collaborazione con l’Arma dei Carabinieri

In arrivo a settembre 2020 su Nove, la nuova serie tv Avamposti – Dispacci dal confine, di Claudio Camarca, giornalista, scrittore, regista di lungometraggi e documentari, già autore di Lo Squadrone e Spaccio Capitale. Lo show è stato realizzato da Clipper Media, casa di produzione e distribuzione di film, serie tv e documentari a carattere sociale e culturale, in collaborazione con l’Arma dei Carabinieri. Il titolo della serie prende il nome dalle stazioni dei Carabinieri, segnate da quei disagi che si vivono nelle periferie, così come dalla presenza di narcomafie, dove i Carabinieri sono l’unica vera Istituzione dello Stato di Diritto. Per questo le loro mansioni comprendono piccole operazioni di tutti i giorni fino a retate per droga e importanti attività militari. Cinque personaggi, cinque storie di periferie dove solo con la divisa si riesce a sentirsi vivi, e dare agli altri quella percezione di solidarietà in un mondo di esclusi. Un racconto d’Italia, e per l’Italia, che va da Rogoredo a Palermo, da Roma a Napoli fino a Cerignola, luoghi dove nascono racconti di criminalità, violenza e orrore. Ogni puntata di Avamposti – Dispacci dal confine è dislocata in una zona che rappresenta diverse tipologie di degrado sociale, una radiografia inedita di quei luoghi sconosciuti e nascosti, ma anche estremamente pericolosi.

Le cinque puntate della serie

Avamposti - Discpacci dal confine - cinematographe.it

Rione Sanità – Caccia ai nuovi clan: Per contrastare il potere dei clan, che hanno trasformato i bassi del rione Sanità in tante piazze di spaccio, i Carabinieri della Compagnia Stella devono blindare ogni angolo del quartiere, colpire le attività criminali e riprendersi il territorio.

Cerignola – La quarta Mafia: I Carabinieri di Cerignola, tra rapine al bancomat effettuate in pieno giorno, ricettazione di auto rubate in scala industriale e lotta al caporalato e alla criminalità organizzata, non si arrendono e vanno dritti all’obiettivo.

Roma Criminale :San Basilio, zona Est di Roma. I Carabinieri lavorano quotidianamente per smantellare le numerose piazze di spaccio che affliggono il quartiere che, negli anni, si è trasformato in una vera e propria roccaforte dello spaccio sulla quale regnano incontrastati i clan calabresi.

Rogoredo – Il bosco della droga :A pochi chilometri dal Duomo di Milano sorge la più grande piazza di spaccio a cielo aperto del nord Italia: il Bosco di Rogoredo. Nel mirino dei Carabinieri, l’organizzazione che gestisce lo spaccio di droga.

I ragazzi dello zen di Palermo :I Carabinieri della Stazione San Filippo Neri, si trovano a dover contrastare le piazze di spaccio di un quartiere, lo ZEN, difficile da controllare per la sua conformazione urbanistica. Una lotta senza tregua, fatta di appostamenti, arresti rocamboleschi e tanta voglia di cambiare le cose per le persone oneste che abitano allo ZEN.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE