Gaia Girace e Margherita Mazzucco: L’amica geniale 2 ci ha insegnato a non arrenderci [VIDEO]

Intervista video a Gaia Girace e Margherita Mazzucco, che interpretao Elena e Lila in L'amica geniale. Storia del nuovo cognome

- Ultimo aggiornamento: 12 Febbraio 2020 15:19 - Tempo di lettura: < 1 minuto

Dal 10 febbraio in prima serata su Rai 1 torna  L’amica geniale con la seconda attesissima stagione Storia del nuovo cognome – tratta dal best seller di Elena Ferrante – diretta di nuovo da Saverio Costanzo al quale in questo capitolo si affianca la regista Alice Rohrwacher.

L’amica geniale 2: Gaia Girace e Margherita Mazzucco parlano di Lila ed Elena

Un risultato che continua ad essere di altissimo livello grazie all’elegante e fedele messa in scena e all’ottima performance delle due giovani protagoniste Gaia Girace e Margherita Mazzucco che con naturalezza e intensità incarnano in pieno lo spirito rivoluzionario di Lila ed Elena.

Due personaggi che alle due giovani interpreti hanno dato tanto: “Ci hanno insegnato a non arrenderci mai e che niente è impossibile”, ci hanno spiegato le due ragazze in occasione dell’anteprima stampa dei primi due episodi della seconda stagione, il rapporto tra Lila ed Elena è come sempre conflittuale. Quest’anno sono divise per cause di forza maggiore, una si sposa e l’altra va a scuola, però nonostante tutto riescono sempre ad incontrarsi e ad aiutarsi perchè vivono un momento di crisi”.

E sul rapporto con i due registi non hanno dubbi: “Saverio e Alice sono molto diversi tra di loro. Con Costanzo c’era già un rapporto molto forte, di grande complicità. Alice è una grande artista, dolce e sensibile: in questo punto della storia uno sguardo femminile è stato molto importante”.

SPECIALE OSCAR 2020
Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto